Home | Dischi & Novità | Pago e Gipsy Gold insieme per il brano ‘El Camino del Amor’
pago

Pago e Gipsy Gold insieme per il brano ‘El Camino del Amor’

Il cantautore Pago e la nuova generazione della tradizione musicale gitana rappresentata dai Gipsy Gold: una collaborazione inedita che ha dato vita a “El Camino del Amor”, disponibile a partire da venerdì 24 giugno in radio e in digital download.

Ai Gipsy Gold, che hanno raccolto il testimone, l’approvazione e la stima delle leggende della musica gitana, tanto da coinvolgere nel brano Niño Baliardo e Pablo Reyes dei Gipsy Kings e Bambo Bailardo cantante del grande Manitas De Plata, è subito piaciuto il brano scritto e composto da Pago. La voce e le inconfondibili chitarre della tradizione gipsy, mixate al pop di Pago ed al suono dance, si incontrano in “El Camino del Amor” (prodotto dalla Red Rose Music Productions di Milano e dalla Calamai Management e arrangiato da Flavio Ibba e Paolo Fedreghini per la Red Rose Music Productions di Milano): sonorità molto originale, che spazia dalla rumba al pop, dalla tecno al flamenco.

Era l’11 luglio 2015, mi sono esibito come special guest italiano al Casinò di Venezia in un concerto di musica gitana con protagonisti i Gipsy King Family, organizzato dalla Calamai Management. Il gruppo storico è salito sul palco accompagnato dai tre giovani componenti dei Gipsy Gold – racconta Pacifico Settembre in arte Pago – Da quel momento inizia un rapporto di stima e fiducia e io, che avevo scritto e composto la canzone “El Camino del Amor”, decido di inviarla ai Gipsy Gold pensando che fosse il brano giusto per un progetto insieme. Il gruppo se ne è innamorato da subito, ed è iniziata una collaborazione all’inizio frenata dai vari impegni, i lavori presi in precedenza, l’incompatibilità di giorni e orari sembravano rendere tutto difficile. Ma il desiderio di riuscirci era forte, l’amore per la musica e quella voglia di unire i due generi musicali, il pop e la tradizione gitana. Sembra che il titolo della canzone lo preannunciasse… El Camino: il cammino infatti è stato lungo, ma io e i Gipsy Gold decidiamo di concretizzare il progetto ed insieme un anno dopo registriamo il brano in studio a Milano, dal produttore e arrangiatore Flavio Ibba.”.

Per la registrazione del videoclip, online a breve, è stata scelta la città di Venezia, a sigillo di un incontro che ha dato vita a una grande amicizia e a una forte intesa musicale e artistica, nella location dove si sono conosciuti ed hanno suonato insieme la prima volta, Ca’ Vendramin Calergi, palazzo storico che fu dimora delle più influenti famiglie aristocratiche della Serenissima e nell’800 anche del compositore Richard Wagner. Oggi il Palazzo, oltre al Casinò di Venezia, è sede di rappresentanza per la Città.

I Gipsy Gold, composta da Tony Cortes, Romaric Figuiere e Canut (Francois Amador), sono una band nata in Camargue, formatosi presso la Scuola di Niño Baliardo e Pablo Reyes dei Gipsy Kings e Bambo Baliardo, cantante del grande Manitas de Plata, uomo che ispirò la nascita dei Gipsy Kings. Questa formazione rappresenta la nuova generazione Gipsy, quella che ha imparato dalle feste di famiglia, vivendo i concerti e realizzando varie registrazioni insieme alle leggende della musica gitana, creando un connubio perfetto fra tradizione e moderno.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi