Alessandro Gassmann
Alessandro Gassmann

Gassmann: "Io di nuovo nudo? Fuori luogo"

Alessandro Gassmann ha pubblicato il libro “Sbagliando l’ordine delle cose” in cui racconta la sua vita ma anche il rapporto con il celebre padre, Vittorio. L’attore sarà in primavera nelle sale con “Razzabastarda” da lui diretto e interpretato e ispirato. Al settimanale Fricorda anche quando si è spogliato nel 2001 per il calendario di Max: “Allora avevo 36 anni e l’idea era divertente. Ma oggi, a 47 anni, sarebbe totalmente fuori luogo”.

Insomma l’attore non è certamente tra chi si pente del passato anche quando era un ragazzino ha combinato qualche guaio. “Ero un ribelle, uno che cambiava continuamente liceo, che faceva facilmente a botte. Ho avuto, come tutti, un’adolescenza turbolenta. Non mi sono fatto mancare niente dei cliché di quel periodo. Poi, grazie al teatro, mi sono calmato. Ho iniziato a canalizzare le mie energie”.

Spazio anche alle riflessioni sulla televisione: “A me la tv terrorizza, nel vero senso della parola. L’anno scorso, ogni volta che andavo in diretta dovevo prendere lo Xanax. L’esperienza alle Iene alla fine è stata piacevole anche perché potevo contare su Enrico Brignano. Detto questo, penso resterà un unicum”.(fonte tgcom)

 

Guarda anche...

gassmann

Il silenzio grande, film che segna il ritorno di Alessandro Gassmann

Sarà presentato in occasione della 18° edizione delle Giornate degli Autori, Il silenzio grande, film …