Spiagge, Pizzolante (Ap): Strumento per revisioni demaniali già c’è

“Dico all’ottimo Ministro Calenda che il veicolo per la revisione dei canoni per le concessioni demaniali è la Legge delega preparata dal Ministro Costa con il concerto anche del Mise e approvata dal Consiglio dei Ministri.
La legge è già arrivata in Parlamento, in commissione Finanze. Quindi il ddl concorrenza non può occuparsi di una materia così complicata e articolata che ha richiesto la condivisione di sette ministeri”, così in una nota il vicepresidente del gruppo Area popolare, Sergio Pizzolante. Ricordo al ministro Calenda – prosegue Pizzolante- che la legge Costa prevede le evidenze pubbliche, in linea con le direttive europee, con un periodo di transizione e il riconoscimento del valore d’impresa e della professionalità, in linea con le sentenze della Corte di giustizia europea sulle concessioni balneari e sui giochi. Dove ci sono riferimenti chiari al legittimo affidamento e all’interesse nazionale previsto nell’art 12 comma 3 della Bolkestein. Basta leggerle. In riferimento ai canoni il Ministro ha ragione quando afferma che ci sono sperequazioni non giustificabili e dice cose giuste quando evidenzia casi di speculazione sulle concessioni. Ma sono casi singoli e così vanno trattati. Ma anche sui canoni la Legge delega dice cose precise per il riordino. Quello è lo strumento”, conclude Pizzolante.

Newsletter

Guarda anche...

mascherina

SIB. Il simbolo della pandemia arriva anche sulle nostre spiagge

“Nell’estate 2021 è la mascherina l’oggetto più dimenticato sotto l’ombrellone, (o abbandonato di proposito dai …