Brexit al via. Theresa May: “Momento storico, non si torna indietro”

Il Regno Unito ha ufficialmente consegnato a Bruxelles la lettera firmata ieri sera dal premier Theresa May per l’uscita dall’Ue. Il presidente del Consiglio europeo, Tusk, ha pubblicato sul suo profilo Twitter il momento in cui riceve la missiva dall’ambasciatore britannico.

“Costruiremo una Gran Bretagna più forte”, ha detto May ai Comuni, rivolgendosi ai deputati nel primo discorso dopo la consegna. “Questo è un momento storico, da cui non c’è ritorno. Il Regno Unito lascia l’Unione europea, prenderemo le nostre decisioni e scriveremo le nostre leggi, avremo il controllo delle cose che più ci importano”. “Sono fiduciosa che i giorni migliori devono ancora arrivare”. “Non si potrà più tornare indietro” dalla Brexit, ha aggiunto. E poi: “Ho scelto di credere nella Gran Bretagna”. L’avvio della Brexit è un passo che ha definito “storico” e che ha indicato come “un’opportunità” per il Regno: l’opportunità di essere “più forte, più equo e più unito”. Obiettivo: essere un grande Paese “globale”.

Newsletter

Guarda anche...

De Castro: Brexit, nel 2020 nulla cambia per cittadini e produttori

Regole Ue in vigore fino al 31 dicembre “L’Unione europea ci ha abituato a decenni …