Madrid celebra Pablo Picasso con una grande mostra al Reina Sofia

Madrid celebra da questa settimana fino al 4 settembre gli 80 anni di ‘Guernica’ di Pablo Picasso con una grande mostra al Reina Sofia dedicata al quadro icona del grande pittore andaluso ispirato dalla strage perpetrata dai nazisti nel villaggio basco nel 1937.

“Pietà e terrore in Picasso, il cammino verso Guernica”, riunisce, nel museo che ospita la celebre tela del maestro, 180 opere degli anni 1920 e 1930 che mostrano il progressivo avvicinamento artistico e morale del pittore verso il capolavoro.

Fra le opere esposte “Le tre ballerine” del 1925, nel quale le tre figure femminili, secondo il curatore T.J.Clark, non sono sinonimo di bellezza bensì di terrore. E’ il “punto di partenza, che segna l’ingresso nella sua arte della paura, del terrore, della difformità”. Nella sofferenza della popolazione civile espressa in Guernica, secondo Clark, Picasso ha “identificato l’essenza della guerra moderna”.

Newsletter

Guarda anche...

Presentata a Madrid la mostra “L’arte dei pizzaiuoli napoletani: Patrimonio Mondiale dell’unesco”

Raccontare e promuovere l’arte del pizzaiuolo napoletano, unitamente al percorso di conseguimento dell’iscrizione dell’elemento nella …