Google: Ue “prende sul serio” critiche su comparatore prezzi

L’Unione europea “prende sul serio” i dubbi dei rivali di Google sulle soluzioni adottate dal gigante americano per mettere fine alle pratiche anticoncorrenziali del suo comparatore dei prezzi. Lo ha assicurato la Commissaria europea alla Concorrenza Margrethe Vestager. “Prendiamo questo tema sul serio – ha precisato Vestager – nel momento in cui sentiamo critiche e dubbi sul fatto che il problema sia stato regolato. Stiamo prendendo informazioni per vedere come funziona la soluzione presa da Google per decidere se sia conforme alle regole della concorrenza”.

Newsletter

Guarda anche...

La piccola editoria riparte dal territorio: nasce IVG+ il primo giornale con Google iperlocale al mondo

Grazie alla collaborazione tra ANSO – Associazione Nazionale Stampa Online – e Google, la società …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi