Ryanair. Ue: competenza diritti passeggeri è di autorità Paesi

In materia di concorrenza, “la Commissione Ue ha l’autorità legale di portare le compagnie di fronte alla Corte Ue e prendere iniziative legali, ma questo non ricorre per” eventuali violazioni “dei diritti dei passeggeri dei voli. In questo caso bisogna rivolgersi alle autorità nazionali, e sono loro che hanno la competenza di portare avanti i casi, con le compagnie, in modo individuale”. Così una portavoce della Commissione Ue, a chi chiede se alla luce delle numerose, recenti, cancellazioni di Ryanair, non ritenga di guardare al fenomeno in modo più approfondito.

Newsletter

Guarda anche...

polaroid

Corte Ue: foto non può passare tra i siti web senza ok dell’autore

Pubblicare su un sito internet una foto, liberamente accessibile su un altro sito internet con …