Home | Eventi | Roma. Palazzo Senatorio apre al pubblico: domenica 6 gennaio

Roma. Palazzo Senatorio apre al pubblico: domenica 6 gennaio

Tornano le visite guidate gratuite del Palazzo Senatorio del Campidoglio organizzate dall’amministrazione capitolina. E la prima del 2019 è proprio il giorno dell’Epifania, domenica 6 gennaio.

Dalle 10 alle 19 le storiche sale dell’edificio sono aperte al pubblico. Alle 10 (primo ingresso della mattina) parte quindi la prima visita, e si prosegue fino alle 13 (ultimo ingresso della mattina) per poi riprendere poi dalle 15 (primo ingresso del pomeriggio) fino alle 18 (ultimo ingresso del pomeriggio).

La durata delle visite è di circa 30 minuti con gruppi composti al massimo da 30 visitatori, e sono programmate ogni mezz’ora circa.

Il percorso, che inizia all’ingresso di Sisto IV, prevede la visita della Sala del Carroccio, della Galleria Sisto IV, del Tempio di Veiove, dello Scalone, dell’Anticamera e dello Studio della Sindaca, del Salotto dell’Orologio, della Sala dell’Arazzo, della Sala delle Bandiere, dell’Aula di Giulio Cesare, della Piccola Protomoteca e della Protomoteca. L’uscita è dal Portico del Vignola.

Newsletter

Guarda anche...

Fiera Internazionale della Canapa

Fiera Internazionale della Canapa: dal 15 al 17 febbraio a Roma

Tra le più grandi fiere del settore in Europa, Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi