Home | In News | Vieste. Il SIB incontra gli imprenditori balneari

Vieste. Il SIB incontra gli imprenditori balneari

Nell’assemblea degli imprenditori balneari del Gargano, che si è svolta oggi a Vieste, il presidente nazionale S.I.B./FIPE-Confcommercio, Antonio Capacchione, ha esordito evidenziando che quanto avvenuto a Vieste costituisce un esempio paradigmatico di un possibile sviluppo per l’intero Mezzogiorno.

Un Paese poverissimo del Gargano che è diventato, nel volgere di alcuni decenni, una delle Capitali del turismo pugliese ed italiano con 250.000 arrivi e due milioni di presenze, solo lo scorso anno.

Tutto questo è stato possibile grazie alla balneazione attrezzata che, valorizzando le bellezze naturali, ha permesso a un intero territorio di superare ataviche difficoltà economiche.

Conferma, ulteriore, della sussistenza di un interesse pubblicistico del Paese per salvaguardare e tutelare le aziende balneari.

Capacchione ha, quindi, sottolineato la necessità di mettere in sicurezza questo importante segmento del nostro ‘Made in Italy’ non solo sotto l’aspetto normativo, eliminando tutti i fattori di precarietà giuridica di una legislazione obsoleta, ma anche dal punto di vista economico assicurando una indispensabile riduzione dei costi.

A tal proposito il presidente del Sindacato ha ricordato il notevole peso fiscale, al quale sono sottoposte le aziende balneari, che costituisce uno svantaggio competitivo rispetto ad altre destinazioni nel mercato internazionale delle vacanze.

È il caso dell’IVA, la cui aliquota per i balneari, a differenza delle altre imprese turistiche italiane, è del 22% (più del triplo rispetto ad altri Paesi nostri diretti competitor, come la Grecia dove è del 6,5%); per continuare con l’IMU applicata ancorchè i concessionari siano solo concessionari e non proprietari del suolo; per non parlare della TARI richiesta anche per aree non produttrici di rifiuti.

Ecco perché è necessario, nel generale riordino del settore, non perdere di vista la necessità di una riduzione del peso fiscale al quale è sottoposto la categoria dei balneari.

Newsletter

Guarda anche...

Antonio-Capacchione

Oltre la Bolkestein. I balneari alla sfida del futuro

“Abbiamo evidenziato le modalità operative dell’azione sindacale del S.I.B./FIPE-Confcommercio con l’apertura ad altre Organizzazioni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi