Home | Eventi | Hard Rock Cafe Firenze: gli appuntamenti di marzo

Hard Rock Cafe Firenze: gli appuntamenti di marzo

Giovedì 21 marzo, dalle ore 22:00, sul palco di Hard Rock Cafe Firenze Steven Tadros si presenta al pubblico con la sua indimenticabile voce. Cresciuto a suon di gospel, blues e country, il talentuoso cantante, chitarrista e pianista canadese si è trasferito qualche anno fa a Firenze. Dal primo amore, Elvis Presley, in un percorso artistico che l’ha portato a “incontrare” il talento di Roy Orbison, Sam Cooke, Ray Charles, Chuck Berry, Patsy Cline e Jerry Lee Lewis, Steven Tadros è diventato uno dei più affermati cantanti rock’n’roll del circuito italiano.

Il rock blues dei Those sale sul palco di Hard Rock Cafe Firenze venerdì 22 marzo alle ore 22.00. Nell’estate del 2018 quattro musicisti devoti al rock si ritrovano per una sessione di prove di emergenza, con l’obiettivo di creare un repertorio per uno spettacolo imminente. Per avere un sound degno delle grandi rock band in poco tempo, bisogna fare affidamento sui propri suoni e sull’interplay del gruppo. Nasce così un sound compatto, volto a enfatizzare i riff e il groove, proprio come nei più grandi successi che hanno fatto la storia del rock anni 70. In quest’anno di attività William Cavalzani, Daniele Bianconi, Lorenzo Pini e Vieri Prati, in arte Those, si sono esibiti in diversi locali e palchi fiorentini, ma hanno anche registrato alcuni brani inediti, dove affiora uno stile ben delineato, rivolto al sound classico del rock con melodie e arrangiamenti moderni e accattivanti.

Sul palco di Hard Rock Cafe Firenze, domenica 24 marzo dalle ore 19:30, torna il talento dei giovani musicisti dell’Athenaeum Musicale Fiorentino. Prosegue anche nel mese di marzo la collaborazione tra l’Athenaeum e il Cafe di via De Brunelleschi, per promuovere i talenti artistici di alcuni tra i migliori gruppi dei giovani studenti, che si esibiranno live con cover e brani originali – per alcuni sarà la prima volta in assoluto – nel segno del divertimento e della passione per la musica.

Giovedì 28 marzo, alle ore 22:00, all’Hard Rock Cafe di Firenze è il momento dell’unico vero karaoke dal vivo della città, “Sing for Your Supper!”, il format internazionale targato Hard Rock che invita le persone tra il pubblico a farsi coraggio per salire sul palco, prendere il microfono e cantare. I fans più intrepidi si esibiranno dal vivo supportati dalla “Hard Rock All Star Band”. Solo chi salirà sul palco avrà la possibilità di gustare gratuitamente un Legendary Burger, il burger “leggendario”.

Pierfrancesco Nannoni, in arte “Pier”, venerdì 29 marzo, alle ore 22:00, presenta sul palco di Hard Rock Cafe Firenze il suo secondo album “Pierfrancesco”, prodotto in collaborazione con la cantante Giusy Signoretta. L’album, composto di otto canzoni, è stato realizzato nell’arco di due anni. La varietà stilistica che s’incontra ascoltandolo si sposa con un’impronta artistica unica, chiaramente riconoscibile in un filo conduttore che caratterizza sia i testi poetici – capaci di toccare lo spirito dell’Uomo alla ricerca di un riferimento superiore – sia i testi moderni che affrontano, o meglio raccontano anche autobiograficamente, sentimenti ed esperienze di Vita. Il suo stile musicale abbraccia la musica classica e moderna, con influenze dal pop-rock, e una ricerca di sonorità che utilizza strumenti e tecniche proprie della musica etnica ed elettronica.

Gli allievi Lizard dei corsi individuali e di musica d’insieme delle sedi di Lastra a Signa e Mugello si esibiranno sul palco di Hard Rock Cafe Firenze domenica 31 marzo dalle ore 19.30. Tra le performance live, il tributo ai Cranberries capitanato dall’allievo Lizard Marco Pandolfini e la Dynamic Band dell’Allievo Lizard Christian Cartenì. Ospiti speciali Giulio Wilson vincitore del BMA festival 2018 e Giulia Ventisette, che presenterà alcuni brani del suo ultimo album.

Newsletter

Guarda anche...

Hard-Rock-Cafe-Firenze

Hard Rock Comics Week: dal 22 ottobre Hard Rock Cafe Firenze dedica un’intera settimana ai comics

Comics, basta la parola. Il mondo dell’animazione, dei videogiochi e del fantasy entra per la …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi