Teatro Kismet di Bari

Teatro Kismet di Bari tre appuntamenti

Questo weekend partono le attività negli spazi all’aperto del teatro Kismet di Bari tre appuntamenti organizzati in collaborazione con le realtà del territorio e il Comune di Bari che vanno dal teatro alla musica, dalle attività per bambini agli spazi dedicato agli appassionati del vinile e all’arte.

CASE ANIMATE E CASTELLI ERRANTI
Sabato 12 e domenica 13 settembre ci sarà “Case animate e castelli erranti”, spettacoli, animazioni e laboratori per bambini e famiglie, un progetto di Kuziba Teatro in collaborazione con Teatri di Bari per Arene Culturali dell’assessorato alla Cultura del Comune di Bari (info 345.874.26.06, posti limitati, ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria solo tramite email a botteghino@teatrokismet.it)
Le attività iniziano sabato 12 settembre alle ore 18.30 con il laboratorio di murales a cura di Marta Balu e Valentina Vecchio e “Nella tana del lupo” pupazzi e storie in compagnia di un lupo molto speciale, di e con Marianna di Muro-MaDiMù (dai 3 anni), alle 21 va in scena “Vassilissa e la Babaracca” della Compagnia Kuziba, per la regia di Raffaella Giancipoli, la storia della bella Vassilissa che non sapeva dire di no e di come incontrò la terribile Baba Jaga (dai 6 anni).
Domenica 13 settembre le porte dell’Arena Kismet si aprono alle 18.30 per il laboratorio di murales a cura di Marta Balu e Valentina Vecchio e “Nella tana del lupo” di e con Marianna di Muro-MaDiMù, alle 21 va in scena “Nel castello di Barbablù” della compagnia Kuziba (dai 6 anni), per la regia di Raffaella Giancipoli, un viaggio avventuroso dentro ciò che non conosciamo ancora di noi e del mondo che ci circonda, è un percorso dentro la curiosità che ci permette di sfidare le nostre paure e che ci racconta di come a volte la disobbedienza può essere un passaggio importante per diventare grandi.

ASPETTANDO IL FESTIVAL MAGGIO ALL’INFANZIA – CUSTODIAMO LA CULTURA
Nel nuovo spazio all’aperto del Teatro Kismet, nei pomeriggi del 16 e 17 settembre, Fondazione Sat in collaborazione con Teatri di Bari propone in piccolo, il format del festival Maggio all’infanzia, nell’ambito della proposta progettuale per dgr 682/2020 Custodiamo la cultura. (info 3358052211 , posti limitati, ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria solo tramite email a botteghino@teatrokismet.it)
Si comincia il 16 settembre alle ore 18 con lo spettacolo “La vera storia di Cappuccetto Rosso” di burattini del duo biscegliese I Fattapposta, alle 18.45 partono i laboratori: “E le foglie?” con attività manuali e percorsi sensoriali per prepararsi all’imminente arrivo dell’autunno, e “A misure di bambino”. Alle 20.15 si alza il sipario per “Commedia all’improvviso” de I Nuovi Scalzi, con Savino Maria Italiano e Piergiorgio Maria Savarese. Un viaggio sconosciuto fra certezze ed esplorazioni che guidano il pubblico in quel mondo colorato e travolgente della Commedia dell’Arte.
Il 17 settembre ad accogliere il pubblico ci sarà, sempre alle ore 18, lo spettacolo di burattini “Lo scazzambrello innamorato” del duo biscegliese I Fattapposta. Subito dopo al via il laboratorio per la costruzione del Mandala un grande cerchio disegnato a terra all’interno nel quale i bambini potranno disegnare e colorare liberando la propria fantasia e la propria creatività. Si continua con il laboratorio “A misure di bambino” dedicato a creazioni e decorazioni per sensibilizzare i bambini alle misure anti-contagio. Gran finale, alle 20.15, con lo spettacolo “Aspettando il vento” di Luigi d’Elia e Francesco Niccolini: l’avventura di crescita e mistero di tre ragazzini che si incontrano sperduti in un’immensa palude nella stagione del passaggio degli uccelli migratori. Un racconto lieve, di avventure, giochi e amori. Un’amicizia che ha il suono del vento tra le canne e del silenzio nella palude al tramonto.
“Aspettando il festival Maggio all’infanzia” sarà in diretta su RKO, la radio che si vede diretta da Carlo Chicco e Paola Pagone con interviste a bambini, artisti e famiglie. 

FAMILY&FRIENDS
19 e 20 settembre da non perdere “Family&Friends”, due giorni di musica e arte dalle 10 del mattino sino a mezzanotte organizzato da Alternativa Events in collaborazione con Teatri di Bari, Bug e RKO nell’ambito del progetto Arene Culturali dell’assessorato alla Cultura del Comune di Bari. Una due giorni in cui poter vivere con la famiglia gli spazi all’esterno del teatro Kismet con laboratori per bambini, dirette radiofoniche di RKO – la radio che si vede, uno Spazio Vinile per collezionisti e appassionati di musica e arte con Massimo Pasca, che farà nascere opere d’arte sotto gli occhi del pubblico.
Sabato 19 settembre dalle 21 appuntamento con la musica dal vivo con Bob Cillo & Mafia Trunk e The Big Ska Swindle e a seguire dj set con Cloud Danko & Vito Santamato, coppia inossidabile della one night BUG (Black Urban Grooves), propongono una selezione su vinile di oltre 50 anni di musica nera: un viaggio tra grandi classici e nuove contaminazioni della musica elettronica. Domenica 20 settembre, invece, ci sono MAGPIES e poi Walter Celi polistrumentista, cantante e songwriter, che coniuga il pop con il soul, il funk jazz, l’hip-hop e la musica elettronica in un suo personalissimo stile musicale, che lo ha reso riconoscibile sul palco del Primo Maggio di Roma e in diversi festival italiani (Cinzella Festival, SEI Sud Est Indipendente, Farm Festival). “Family&Friends” si chiude con il dj set di Mr Bogo e Carlo Chicco.

Gli accessi all’Arena Kismet saranno su prenotazione e contingentati nel rispetto delle norme vigenti in contrasto alla diffusione del COVID19.

Per le prenotazioni all’indirizzo botteghino@teatrokismet.it specificare: il giorno e l’attività, nome e cognome e recapito telefonico dei partecipanti. E’ necessario presentarsi per la registrazione almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’attivitàArena kismet è al Teatro Kismet in strada s. G. Martire 22/f, zona Santa Caterina – Bari

Guarda anche...

EurOrchestra da Camera di Bari

L’EurOrchestra da Camera di Bari inaugura la sua nuova stagione

L’EurOrchestra da Camera di Bari inaugura la sua nuova stagione e sceglie il quartiere Libertà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi