Papik

Papik feat. Frances Alina “Careless”

Dal 13 novembre sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming e in rotazione radiofonica “CARELESS” feat. FRANCES ALINA (Irma Records), brano estratto dal nuovo album di PAPIK dal titolo “Sounds For The Open Road vol.2” in uscita prossimamente.
Anticipato da “Body to Body” e “New Frontier”, “CARELESS” è il terzo brano estratto dal nuovo progetto discografico full lenght di PAPIK. Lo stile Nu Soul in questa canzone nasce dalla commistione del Soul anni ‘80 e di suoni e sonorità legati a particolari strumenti analogici che oggi sono tornati prepotentemente di moda nel Pop Americano. La voce della cantante americana Frances Alina impreziosisce il sound e conferisce al brano un carattere internazionale.
Racconta Papik a proposito di “Careless”: «Quando ho composto questo brano mi son venuti subito in mente quei suoni dei sintetizzatori analogici degli anni ‘80 (Moog, Prophet 5, Roland Juno, Roland 909, Linn Drums) e mi son divertito molto nel cercare di riprodurre quel tipo di sonorità, oltretutto sonorità tornata recentemente in auge, vedi Bruno Mars, Paloma Faith, The Weeknd ed altri».
Il videoclip ufficiale di “Careless” prende spunto dalle sonorità anni ‘80 del brano. Registrato in uno studio di Roma, l’ambientazione della sequenza di immagini richiama grafica e design degli anni a cavallo tra la fine dei ’70 e l’inizio degli ’80. Imperniato sulla immagine della bella cantante Frances Alina, le luci si intervallano tra neutri vicini al bianco e nero e colori spiccati, utilizzati spesso nei video attuali di oltreoceano.

Biografia
Papik è un progetto musicale nato da una idea del produttore e compositore romano Nerio Poggi, che spazia dal Pop al Nu Jazz e dalla Bossa al Nu Soul. Ha collaborato con svariati artisti tra quali anche con Mario Biondi negli album “Handful of Soul” e nell’album “I Love You More” dove in entrambi compare come autore. La scelta del nome Papik ha origine da un nickname dato al piccolo Nerio dalla madre, che dopo aver visto la scena della nascita del neonato Papik nel film di Nicholas Ray “Ombre Bianche”, notò la somiglianza tra i due. Nel 2009 pubblica l’album di debutto “Rhythm of Life” (Irma records) che contiene il singolo “Staying For Good” cantato da Alan Scaffardi’. Il brano riscuote un notevole successo e viene trasmesso in heavy rotation dai più grandi network radiofonici nazionali italiani (Radio Deejay, Radio Capital,Radio Montecarlo, Radio 105, Radio Rai ecc.) nonché da molte radio inglesi come Jazz FM e BBC. Inizia una stretta collaborazione con l’etichetta Irma Records che lo porta alla pubblicazione di altri 4 album in studio a suo nome, un album che The Soultrend Orchestra, un album dal vivo, la colonna sonora della serie televisiva anime giapponese Lupin III – l’Avventura Italiana, 8 volumi di una serie denominata Cocktail in cui rivisita importanti canzoni della musica italiana con volumi tematici e album di genere. Inoltre, produce album solisti per molti dei suoi principali collaboratori come Ely Bruna, Alan Scaffardi, Erika Scherlin, Neja, Matteo Brancaleoni, Fred Buccini, Cristiana Polegri, Alessandro Pitoni, Vittoria Siggillino, Massimo Guerra, Fabio Tullio e Alfredo Bochicchio.
Cresce anche la sua popolarità all’estero che lo portano a suonare, tra i tanti concerti live, nel 2012 nel tempio del jazz internazionale: il Blue Note di Tokyo e in Inghilterra due volte al Costwold Park Soul Weekender. Collabora con la mitica band inglese Matt Bianco nel loro album “Hideaway” arrangiando due brani e con il cantante anglo-australiano Jason Donovan molto popolare in Inghilterra, con al title track del suo album Sign Of Your Love. Il suo terzo album dal titolo “Sounds For the Open Road” concepito nel 2014 come un progetto di collaborazioni si presenta come un doppio album suddiviso in un album jazz ed uno soul e diventa il suo album di maggior successo. Questo nuovo album dal titolo Sounds For The Open Road vol.2 è dichiaratamente il seguito dell’album del 2014. Stessa formula: un album doppio con un CD dedicato a sound più Jazz (Jazz Lane) e l’altro al sound più verso il Soul (Soul Lane). Tra le collaborazioni presenti nel nuovo album troviamo: Tom Gaebel, Sarah Jane Morris, Neja, Marvin Paris, Filippo Perbellini, Kenneth Bailey, Frances Alina, Ely Bruna, Alan Scaffardi, Nadyne Rush, Dagmar Segbers, Ida Landsberg, Nadia Straccia, Cristiana Polegri, Frankie Lovecchio, Francesca Gramegna, Daniela Fiorentino, Clizia Aloisi, Dario Daneluz e The Soultrend Orchestra. Il primo singolo uscito a settembre è stato Body To Body, il brano reso famoso negli anni 70 da Gepy And Gepy, con alla voce Frankie Lovecchio. Il secondo singolo uscito a ottobre è stato New Frontier con alla voce Tom Gaebel. Ora per il lancio dell’album il singolo sarà un brano originale scritto da Nerio Poggi insieme a Ely Bruna e Frances Alina che è anche la protagonista vocale del brano. In uscita singolo e video del brano. Per il prodotto fisico saranno disponibili anche un doppio cd e un doppio vinile con copertina gatefold.
Il nuovo brano di Papik, dal titolo “Careless”, sarà disponibile in radio e in digitale dal 13 novembre. L’album da cui è estratto, “Sounds For The Open Road vol. 2”, uscirà prossimamente in formato digitale e fisico.

Guarda anche...

Papik

Papik: domenica 20 gennaio in concerto al Blue Note di Milano

Domenica 20 gennaio Nereo Poggi, in arte PAPIK, sarà in concerto al Blue Note di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi