Simone Zanelli

“Cambiare” il nuovo singolo di Simone Zanelli

Dal 26 marzo è disponibile in rotazione radiofonica “CAMBIARE” (RKH), il nuovo brano di SIMONE ZANELLI già presente su tutte le piattaforme di streaming.
“CAMBIARE”, nuovo brano di SIMONE ZANELLI, è una canzone pensata per trasmettere un messaggio caro all’artista: l’importanza della fragilità come consapevolezza fondamentale di se stesso. E questo pezzo vuol essere una preghiera, una promessa che, partendo da un attimo di lucida coscienza, mira proprio al cambiamento come rivoluzione personale.
Spiega Simone Zanelli a proposito del nuovo singolo: «Ho scelto questo brano perché ci ho lasciato una parte di me: sembra assurdo, ma è come se una parte di me se fosse andata via quando ho scritto questa canzone. Avevo in mente di uscire con un’altra canzone che avevo pronta da tempo, però sentivo il bisogno di comunicare certe sensazioni attraverso “Cambiare”, sicuramente la canzone più importante che ho scritto per me stesso».
Il videoclip ufficiale di “Cambiare”, diretto da Federico Melis, include una sequenza di immagini che, nella sua semplicità, vuole dar forma al cuore pulsante della canzone: lo sfogo personale dell’artista stesso, la sua promessa di cambiamento.

Biografia
Simone Zanelli ha 25 anni ed è originario di Spoleto. Il suo amore per la musica nasce da piccolo quando passava ore ed ore ad ascoltare canzoni e a canticchiarle. I suoi compagni di scuola gli dicevano che era bravo, ma non li prendeva mai sul serio fino a quando all’età di 16 anni decide di iniziare a studiare canto. Da quel momento in poi capisce seriamente di non aver mai provato nulla di così forte nella sua vita e si dedica solo alla musica per diversi anni raggiungendo buoni risultati ai concorsi e iniziando a studiare chitarra da autodidatta. Attualmente si divide tra lavoro e musica avendo iniziato una collaborazione con il produttore spoletino Alessandro Elisei con cui lavora ai suoi brani.
Il suo nuovo singolo dal titolo “Cambiare” (RKH) è disponibile in digitale dal 26 febbraio e in radio dal 26 marzo 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.