maninni

Vestito Rosso il nuovo singolo di Maninni

È disponibile dal 14 maggio in radio e in digitale Vestito Rosso (Trident Music/Polydor) il nuovo singolo di MANINNI.
Il brano arriva a qualche mese di distanza dalla pubblicazione di “Senza”, il singolo con cui l’artista ha inaugurato il suo nuovo corso discografico e artistico.

Vestito Rosso è interamente composto, testo e musica, da Maninni e Diego Calvetti e, ancora una volta, è un viaggio introspettivo in cui realtà e dimensione onirica si sfidano quasi fino a confondere i loro confini. Il testo del brano si snoda attraverso una lunga linea melodica, esaltata da una scrittura coinvolgente e delicata.

Vestito Rosso racconta la fantasia di un ragazzo colto in un momento di solitudine, che immagina di innamorarsi di una ragazza che indossa appunto un vestito rosso, sfuggente e probabilmente irreale. Ma il brano è anche un’esaltazione della tenacia, della forza con cui si possa ogni giorno ricostruire un castello di sabbia nonostante l’acqua del mare lo travolgerà dopo poco.

Così come con Senza, anche con Vestito Rosso, Maninni mostra la sua grande capacità di parlare alla gente comune, tutti quei ragazzi che, come lui, sentono ancora vivo il potere forte dei sentimenti.

BIO
Classe ’97 Alessio Mininni, in arte Maninni, è nato e cresciuto a Bari, luogo in cui si è avvicinato alla musica da bambino, imbracciando una chitarra e ascoltando i suoi idoli, da U2 a Pink Floyd, da Vasco Rossi a Ligabue, artista che gli ha dato il LA per inseguire questo suo sogno. Taciturno e empatico, ma anche profondamente energico, Maninni ha fatto della musica la sua più grande passione, nutrita con la costanza e l’umiltà di chi ha un obiettivo e lotta per raggiungerlo. Dopo l’esordio discografico nel 2017 con Parlami di Te e il suo ultimo singolo Peggio di Ieri nel 2019, Maninni ha pubblicato il primo singolo della sua nuova avventura, Senza, a gennaio 2021

Guarda anche...

ricky martin

Ricky Martin e Paloma Mami il nuovo brano “Qué Rico Fuera”

È disponibile in digitale “Qué Rico Fuera” (How Sweet It Would Be) (Sony Music), il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.