maneskin

Eurovision Song Contest 2021. I Maneskin vincono si Francia e Malta

Il brano della band italiana è stato il più ascoltato al mondo su Spotify tra le canzoni in gara

Le due semifinali di Eurovision Song Contest 2021 hanno deciso i 26 finalisti della 65esima edizione che parteciperanno alla Grand Final di sabato 22 maggio. Il primo verdetto è arrivato con la semifinale di martedì 18 maggio: sui 16 paesi in gara, solo 10 hanno conquistato il pass per la finalissima.

Si tratta di Norvegia, Israele, Russia, Azerbaigian, Malta, Lituania, Cipro, Svezia, Belgio e Ucraina. Nella seconda semifinale di giovedì 20 maggio si sono qualificati per la finale: Albania, Serbia, Bulgaria, Moldavia, Portogallo, Islanda, San Marino, Svizzera, Grecia, Finlandia. Erano già in finale, invece, i Paesi ammessi di diritto – Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna – e i Paesi Bassi come nazione ospitante.

Il vero grande successo lo hanno però già ottenuto i Maneskin: il brano vincitore del Festival di Sanremo è, infatti, il più ascoltato in Italia e a livello globale tra le canzoni in gara tra marzo 2021 e maggio 2021.

La canzone ha avuto successo anche oltre confine ed è stata la più sentita dagli utenti Spotify in diversi paesi del mondo, tra cui Emirati Arabi Uniti, Austria e Ungheria.

Ed è proprio la rock band italiana ad essere la grande favorita per la vittoria finale, secondo le previsioni di StarCasinò (https://www.starcasino.it/scommesse/spettacolo/vincente-86167) che vedono l’Italia primeggiare (3,00), seguita a ridosso dalla Francia (3,75) e da Malta (5,00). Appaiate con minor speranze Svizzera e Ucraina (entrambe a 8,00), molto più staccata l’Islanda (15,00) e la Finlandia (35,00), mentre non sembrano avere speranze Albania, Germania, Moldavia, Olanda e Spagna date addirittura a 500,00.

Bilancio molto positivo dal punto di vista degli ascolti televisivi non solo in Italia, con il boom di Rai 4, ma anche a livello internazionale per la prima semifinale dell’Eurovision Song Contest 2021.

Audience in generalizzato aumento in tutte le nazioni, in Italia è stato grande il successo per la prima semifinale dell’Eurovision Song Contest, la diretta – commentata per l’Italia da Ema Stokholma e Saverio Raimondo – è stata seguita da 421.000 spettatori netti per l’1.7% di share.

Ancora più in crescita gli ascolti italiani della seconda semifinale, seguita da 555.000 telespettatori, con uno share del 2,3% e un incremento del +30% rispetto alla seconda semifinale del 2019. Anche sui social è stata fortissima l’attenzione: su Twitter si è confermato il boom degli hashtag legati all’evento, nelle due ore di diretta dalla Ahoy Arena di Rotterdam i due hashtag ufficiali, #Eurovision (quello internazionale) e #ESCita (quello italiano), sono rimasti per tutto il tempo rispettivamente in prima e in seconda posizione nelle Tendenze Italia.

Per la finalissima, i risultati ottenuti sinora dai cantanti in gara verranno azzerati. Tutti i Paesi (anche quelli eliminati nelle semifinali) esprimeranno il loro voto attraverso la graduatoria stilata dalla propria giuria nazionale – che influirà per il 50% – unita a quella dal televoto, per il restante 50%.

Ogni nazione non potrà votare per i suoi stessi artisti. La canzone con il punteggio complessivo più alto verrà decretata vincitrice e il rispettivo Paese sarà indicato come organizzatore della prossima edizione dell’evento musicale (ma in caso di vittoria dell’Australia, la kermesse si terrà comunque in Europa).

Guarda anche...

Kalush

I Kalush vincono l’Eurovision Song Contest 2022

Sony Music Entertainment donerà tutti i proventi netti a un’associazione umanitaria scelta dalla band I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.