Jack Adler-McKean
PH David Sünderhauf

A Villa Medici il concerto di Jack Adler-McKean

Fernando Garnero, compositore e borsista 2020-2021 dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, invita il suonatore di tuba Jack Adler-McKean per un concerto nel Gran Salone della Villa, in programma lunedì 12 luglio alle ore 19 (ingresso libero su prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale).

Il concerto presenta una selezione di assoli per tuba, combinando classici del XX secolo di Jonathan Harvey e Giacinto Scelsi con tre pezzi scritti negli ultimi anni e interpretati da Jack Adler-McKean.

Still di Harvey offre libertà improvvisativa su una serie di accordi riverberati, mentre la caratteristica ossessione di Scelsi per le classi di tonalità limitate e la modulazione timbrica è dimostrata in forma compatta in Maknongan.

I nuovi lavori dei giovani compositori Sylvain Marty e Sophie Pope rappresentano l’ampia diversità stilistica della composizione odierna, dal canto ispirato al didgeridoo alle trascrizioni elettroniche di musica glitch.

Carthage di Jesse Ronneau debutta invece per la prima volta a Roma: un’opera che rappresenta la tensione tra il decreto del senatore Catone “Delenda Carthago est….” e la risposta di Scipione “Carthago servanda est….”.

Jack Adler-McKean lavora per promuovere la famiglia della tuba attraverso collaborazioni con ensemble di fama internazionale, compositori e istituzioni accademiche.

Progetti recenti includono esibizioni con il Klangforum Wien, produzioni di teatro musicale sul palco della Deutsche Oper Berlin, collaborazioni su nuove opere solistiche con Georges Aperghis e Michael Finnissy, première ai BBC Proms e ai Darmstädter Ferienkurse, e recital a New York e Buenos Aires.

Ha scritto “The Playing Techniques of the Tuba” per Bärenreiter (pubblicato nel giugno 2020), cura la collezione Contemporary Music for Tuba per Edition Gravis, e le sue composizioni e arrangiamenti sono pubblicati da Potenza Music. Attualmente sta lavorando al suo dottorato di ricerca presso il Royal Northern College of Music, sostenuto dall’Arts and Humanities Research Council of Great Britain.

Fernando Garnero, nato nel 1976 a Rosario (Argentina), è compositore e borsista all’Académie de France di Roma – Villa Médicis nel 2020-2021. Formatosi in composizione con Éric Gaudibert e Ivan Fedele e all’IRCAM (corso 2008/09), ha ricevuto una borsa di studio dallo Stato di Ginevra e dalla Fondazione Patiño.

Ha ricevuto commissioni dal Ministero della Cultura, Radio France, la Biennale di Venezia, la Fondazione Royaumont, il Festival Archipel, Pro-Helvetia e la Fondazione Nicati. È membro fondatore e co-direttore artistico dell’Ensemble Vortex e artista associato al BIFEM Festival.

Informazioni di servizio:

Le porte aprono alle ore 18.00, l’evento inizia alle 19.00.
L’evento è gratuito e prevede posti a sedere nel limite disponibilità. Prenotazione anticipata obbligatoria.

Al fine di garantire un ambiente sicuro per tutti, è richiesto ai visitatori di munirsi obbligatoriamente della propria mascherina prima di accedere a Villa Medici.
I caschi di qualsiasi tipo, gli zaini ingombranti, le valigie e gli animali sono vietati. Non è previsto servizio di guardaroba.

A proposito dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici

Fondata nel 1666 da Luigi XIV, l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici è un’istituzione culturale francese avente sede dal 1803 a Villa Medici, villa del XVI secolo circondata da un parco di sette ettari e situata sulla collina del Pincio, nel cuore di Roma.

Ente pubblico dipendente dal ministero della Cultura francese, l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici svolge tre missioni complementari: ospitare artisti e artiste, creatori e creatrici, storici e storiche dell’arte di alto livello in residenza annuale o per soggiorni più brevi; realizzare un programma culturale ed artistico che interessa tutti i campi dell’arte e della creazione e che si rivolge ad un vasto pubblico; conservare, restaurare, studiare e far conoscere al pubblico il proprio patrimonio architettonico e paesaggistico e le proprie collezioni.

L’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici è diretta da Sam Stourdzé.

Guarda anche...

villa medici

Il Festival di Film di Villa Medici svela la sua giuria

Il Festival di Film di Villa Medici svela la composizione della sua giuria e le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.