Glass Animals

Glass Animals il nuovo singolo ” Heat Waves”

“HEAT WAVES” è il singolo dei Glass Animals che sta spopolando a livello globale. I Glass Animals sono un gruppo inglese originario di Oxford e “Dreamland” è l’ultimo progetto di Dave Bayley, frontman delle band e produttore straordinario, che oltre ai Glass Animals, ha lavorato con Joey Bada$$$, Flume, Wale, Khalid e più recentemente con Denzel Curry per il singolo “Tokyo Drifting”.

“HEAT WAVES” sta continuando ad accumulare record su record, entrando alla posizione #7 della Spotify Global Chart.

Dave Bayley descrive “Heat Waves” come una canzone d’amore distorta che esplora come le relazioni possano offuscare la tua personalità e cambiarti in modi che non ti rendi nemmeno conto fino a quando non fai un passo indietro.

“Heat Waves” è accompagnato da un video cinematografico diretto da Colin Read. Dave Bayley si aggira per le strade di Londra e gli spettatori lo guardano mentre si dirige lentamente verso un luogo vuoto. Durante la realizzazione del video, Dave ha raccontato: “Il video Heat Waves è una lettera d’amore alla musica dal vivo e alla cultura che la circonda.

È stato girato al culmine dell’isolamento del mio quartiere nell’East London dalle persone che vivono intorno a me, semplicemente usando i loro telefoni. Si tratta di persone che di solito sono in giro per spettacoli, gallerie d’arte, cinema, ecc. Ora questi luoghi sono lasciati vuoti e molti di loro non sopravvivranno.

La canzone parla della perdita e della nostalgia, l’arte prevede lo stare insieme e il contatto umano. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno dato una mano.

Quando tutti si sporgevano dalle loro finestre per filmare, ho provato lo stesso senso di unione e di energia che si prova nei live show. Ho avvertito la freddezza di esibirsi in una stanza vuota con la band bloccata sugli schermi “.

Per Bayley, “Dreamland” è un album che tiene insieme i ricordi della sua vita, le esperienze personali. Come racconta lo stesso Bayley – “L’idea di questo album è nata in un momento di confusione e incertezza.

Il mio migliore amico era in ospedale. Non sapevo se ce l’avrebbe fatta. Il futuro era dannatamente spaventoso e completamente sconosciuto.

Durante quelle settimane in ospedale, era così difficile guardare avanti che mi sono ritrovato a guardare indietro. Scavando nella mia mente, tirando fuori vecchi ricordi che mi hanno dato conforto, anche se di per sé scomodi. Parlando con amici e parenti, mi sono reso conto che molte persone stanno vivendo un simile tipo di confusione.

Tutto quello che pensavamo di poter vedere chiaramente davanti a noi non lo è più e nel frattempo non riusciamo a trovare la nostra strada. Per questo ci rifugiamo nei vecchi ricordi. Lo sento dire nelle conversazioni. Lo vedo in quello che la gente guarda in TV. In quello che ascoltiamo. In quello che mangiamo. Nei sogni.”

Dal suo studio di casa, Dave si è esibito interpretando alcune cover che ha condivise online. La band ha anche recentemente pubblicato un sito web “Open Source” completamente unico nel suo genere, dove ha condiviso campioni audio, opere d’arte a strati, file 3D e vari altri materiali che i fan possono usare per costruire la propria musica, video animati, illustrazioni e altro ancora, e condividerli con la band e tra di loro.

Guarda anche...

extraliscio

Domenica in prima serata su Sky Arte “Extraliscio – Punk da balera”

Da oggi, venerdì 17 settembre, è in radio il singolo “LA NAVE SUL MONTE” degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.