cosmo
PH. FRANCESCO PRANDONI

Cosmo annullati i concerti Blitz di Padova e Torino

Lo avevamo detto qualche settimana fa: per noi e per Cosmo i concerti Blitz dovevano rappresentare il ritorno alla vita contro la paura, e quello che è andato in scena all’Alcatraz di Milano lo scorso 23 novembre è stato l’apice di una celebrazione e di una lotta.


Continuiamo a credere come dal primo giorno ai valori dell’integrazione e dello stare bene insieme, e sempre, come dal primo giorno, abbiamo deciso di mettere al centro la comunità e non gli interessi personali.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di fare un passo indietro, vista la situazione di incertezza, non solo dal punto di vista normativo riguardo la possibilità di continuare a svolgere i concerti nei club senza distanziamento e con il 100% delle capienze.

Incertezza che purtroppo ancora una volta rende impossibile garantire a pubblico e lavoratori lo standard minimo di professionalità che abbiamo cercato di mantenere durante questi due anni così difficili per il nostro settore.

In mancanza di garanzie da parte delle autorità competenti preferiamo fare un passo indietro, ancora una volta.
Per noi i concerti sono una festa, e tale devono restare.


Se non c’è la possibilità di viverli nel modo che riteniamo più consono preferiamo passare avanti e tornare ad aspettare tempi migliori.


Ci rendiamo conto, poi, che in questo momento sembra essere il pubblico stesso a voler chiedere di aspettare che la situazione relativa alle possibili zone gialle, arancioni e rosse diventi più chiara, e preferiamo quindi smettere di vendere i biglietti per date che potrebbero rischiare di essere bloccate a pochi giorni dagli spettacoli.


Per questo motivo ci scusiamo con il pubblico che attendeva come noi con ansia questi appuntamenti dopo il successo del concerto all’Alcatraz di Milano, e vi ringraziamo per l’affetto e il sostegno dimostratoci fin qui; verranno predisposti in automatico e con effetto immediato i rimborsi per tutte le persone che hanno acquistato il biglietto, e l’intero importo (inclusi diritti di prevendita) verrà riaccreditato sul sistema di pagamento utilizzato per l’acquisto entro 5-10 giorni lavorativi (per ulteriori informazioni aiuto@dice.fm).

Per ogni informazione potete scrivere a info@dnaconcerti.com.

A questo punto non resta che darvi di nuovo appuntamento a Bologna per “La prima festa dell’amore”. Vi aspettiamo il 15, 16 e 18 aprile all’Arena Parco Nord, sotto il nostro tendone dove verrà messo in scena un vero e proprio mini-festival, un evento che a questo punto sarà ancora più speciale.
Grazie per la fiducia, e a presto!

Guarda anche...

atzei

Bianca Atzei il nuovo album “Veronica”

PRESENTATO CON DUE SPECIALI DATE AL BLUE NOTE DI MILANO IL 28 E 29 APRILE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.