medaglia centenario aci roma

100 anni fa nasceva l’Automobile Club Roma


A distanza di 100 anni esatti, 2 dicembre 1922 – 2 dicembre 2022, si è svolta la cerimonia di celebrazione del centenario della fondazione dell’Automobile Club Roma: musica, film, mostra fotografica, libri, medaglia celebrativa e tanto altro ancora al Les Grand Hotel S. Regis di Roma.

La manifestazione è iniziata con l’esibizione della Banda dell’Esercito Italiano nella formazione in quintetto, che ha eseguito l’Ouverture del Viaggio a Reims di Gioacchino Rossini nel 230° Anniversario della nascita, la Quinta Sinfonia di Beethoven in Bossa Nova di Terence Greaves, concludendo con l’Inno di Mameli.

Nel corso dell’evento è stato proiettato il cortometraggio “Automobile Club Roma – L’uomo, la Città, l’Automobile”, realizzato dal regista Paolo Mancini, che offre una retrospettiva della storia centenaria del Club: dall’organizzazione delle competizioni sportive negli anni ’20 (tra le quali il “Gran Premio Roma”), alla realizzazione dell’Autodromo di Vallelunga (1957); dalle iniziative per la formazione alla guida, a partire dalle “Scuole di istruzione automobilistica” degli anni ’30; fino alle manifestazioni entrate nella tradizione romana come le sfilate di auto al Pincio e la benedizione delle auto al Colosseo per la festa di Santa Francesca Romana; è stata, poi, sempre costante e proficua la collaborazione con l’Amministrazione capitolina per fornire supporto al superamento delle tante difficoltà della mobilità a Roma.

La cerimonia si è arricchita con una mostra fotografica di 100 istantanee originali tratte dall’archivio storico dell’Automobile Club Roma, ordinate, (dallo storico Franco Carmignani), lungo un percorso narrativo in capitoli dedicati alle “radici” dell’automobile a Roma: immagini della “Società”, alle “Gare automobilistiche e sicurezza stradale” e alle “Tradizioni”. Scatti, assolutamente unici e preziosi, che testimoniano il ruolo svolto dall’Automobile Club Roma per sviluppare l’automobile e per alimentare la passione dei cittadini verso gare sportive e leggendari piloti.

Alberto Crespi, critico cinematografico, scrittore e conduttore ha, poi, presentato il volume “Roma, Ciak, Motore”, opera realizzatadalla scrittrice Valeria Arnaldi, che offre una visione diacronica sulla evoluzione, in un secolo di storia, del connubio tra automobile e cinema a Roma e rappresenta l’esordio delle “Edizioni Automobile Club Roma”, una iniziativa realizzata nell’anno del centenario per inaugurare una linea di pubblicazioni dedicata al mondo dell’automobile e della mobilità.

È stata anche presentata la medaglia celebrativa coniata dalla Zecca dello Stato, (creata dall’artista incisore Antonio Vecchio) raffigurante auto d’epoca e moderne poste su una pavimentazione in sampietrini, con lo sfondo del Colosseo, ad indicare lo scorrere del tempo e lo stretto connubio che lega l’Automobile Club Roma alla città.

Nel saluto di apertura, la Presidente dell’Automobile Club Roma Giuseppina Fusco ha svolto un excursus sulle tappe più significative del secolo di vita del Club, che ha accompagnato l’evoluzione dell’automobile a Roma sin dai primordi, ricordando che: “La cura dei Soci, degli automobilisti e degli sportivi, l’attenzione al territorio, ai cittadini e agli utenti della strada, il supporto alle Istituzioni, costituiscono il filo rosso che lega l’Automobile Club alla propria storia”.

L’Automobile Club Roma – ha sottolineato la Presidente – è oggi fortemente impegnato, e auspica di esserlo ancor di più in prospettiva, nel dialogo, nelle interlocuzioni, nel confronto con l’Amministrazione capitolina per dare un effettivo supporto nel non semplice e non breve percorso verso gli obiettivi di sostenibilità della mobilità a Roma. Affinché una città così straordinariamente bella, torni ad essere la Capitale nella quale, a detta di tutti, è bello vivere”.

Con la nuova sede di via Parigi, inaugurata proprio quest’anno, abbiamo voluto non soltanto rafforzare patrimonialmente il nostro Ente – ha concluso la Presidente– ma disporre di locali più ampi e confortevoli per dare una migliore accoglienza ai nostri Soci e agli appassionati di motorismo sportivo e storico, per coltivare insieme la vita di Club e rafforzare lo spirito di appartenenza che è stato un punto di forza dell’Ente fin dalle origini”.


Guarda anche...

Cine Green

Progetto Cine in Green a Roma

Al via CINE IN GREEN. Laboratorio di cinema per l’educazione all’immagine e allo sviluppo ecosostenibile, realizzato dal Liceo Classico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.