Nayt
Nayt Summer Tour 2023

Nayt un estate ricca di live


Il talento degli artisti si vede per il 50% in studio e per il 50% su un palco. Nel caso di NAYT queste due parti si completano perfettamente. Coloro che hanno già avuto l’opportunità di vederlo live già sanno quello che succede durante i concerti del fuoriclasse romano, per gli altri sono in arrivo occasioni imperdibili per scoprirlo. Il NAYT SUMMER TOUR 2023 partirà SABATO 27 MAGGIO dal MI AMI FESTIVAL 2023 di MILANO, per proseguire nei mesi di giugno, luglio e agosto sui palchi di festival e rassegne estive di tutta Italia. 

Di seguito il calendario dei primi appuntamenti confermati, prodotti da BPM Concerti:

27 maggio | MILANO @ MI AMI FESTIVAL

22 giugno | FIRENZE @ VIPER SUMMER FESTIVAL

6 luglio | BOLOGNA @ BONSAI GARDEN

28 luglio | AZZANO DECIMO (PN) @ FIERA DELLA MUSICA

5 agosto | PATTI (ME) @ INDIEGENO FEST

MORE TO BE ANNOUNCED 

 Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili su sito www.bpmconcerti.com 

e al link https://naytlive.lnk.to/summertour 

Classe ’94, Nayt, al secolo William Mezzanotte, è entrato con grande determinazione nella lista delle novità più interessanti del 2018. La pubblicazione dei singoli “Animal”, “Fame”, “Gli occhi della tigre” (certificato disco di platino da FIMI/GfK Italia) sono solo un assaggio del nuovo capitolo della carriera dell’artista romano. Nonostante la giovane età, il nome di Nayt, nell’ambiente, circola da tempo. La prima volta che l’attenzione del grande pubblico si è concentrata sulla sua musica è stata con la pubblicazione del singolo “No Story”, prodotto da 3D, produttore con il quale lavora anche attualmente. Il sodalizio tra i due, maturato e consolidato nel tempo, ha portato all’avvicinamento del rapper alla label VNT1, realtà fondata da 3D e di cui oggi Nayt è diventato socio e volto. Da allora, Nayt è riuscito a costruire un percorso solido e basato sui fatti e sulla coerenza, affermandosi come uno dei nomi più tecnici, prolifici ed innovativi nel panorama rap italiano, stringendo collaborazioni con alcuni dei massimi esponenti del genere in Italia. Il 15 marzo 2019 esce il terzo volume di “Raptus”, la serie di progetti a cui ha dato il via nel 2015, certificato disco d’oro. Il disco debutta alla posizione numero 2 delle classifiche italiane e tutti i brani contenuti all’interno entrano nella top 50 di Spotify, regalando a Nayt un posto di diritto tra i big della scena hip hop Italiana. A settembre 2020 esce “Non voglio fare cose normali”, un’autobiografia in cui Nayt racconta la sua infanzia e adolescenza e i primi anni della sua carriera, che anticipa il preponderante aspetto introspettivo riscontrabile in “MOOD”, album di inediti uscito a dicembre dello stesso anno. È di aprile 2021, invece, “Tutto il resto è noi”, il nuovo singolo che insieme alle versioni in acustico di Favolacce” e “Passerà” ha arricchito la tracklist il penultimo lavoro discografico dell’artista. L’8 ottobre 2021 esce “Mortale”, seguito la settimana successiva da “La Mia Noia”. Entrambi i singoli anticipano il nuovo album “DOOM”, fuori il 29 ottobre, con cui l’artista prosegue il viaggio introspettivo iniziato con “MOOD”, portandoci ancora più a fondo nell’animo umano e dando voce alle problematiche personali e sociali del genere umano. Ad oggi Nayt vanta un totale di 370 milioni di streaming complessivi e un tour nei club lo scorso autunno completamente sold out.


Guarda anche...

Gianluca Grignani libro

Gianluca Grignani incontra i fan in tre speciali appuntamenti

È in libreria e negli store digitali “RESIDUI DI ROCK’N’ROLL – Diario sincero di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *