Claudio Baglioni
Claudio Baglioni foto di Angelo Trani

Parte domani il tuor “aTUTTOCUORE” di Claudio Baglioni


Dopo il minimalismo intimista di “Dodici Note Solo” – che lo ha visto sul palco dei più prestigiosi teatri di tradizione italiani, accompagnato soltanto dal suo pianoforte – giovedì 21 settembre, dallo Stadio Centrale del Foro Italico a Roma, CLAUDIO BAGLIONI torna ai live nei grandi spazi in e outdoor con “aTUTTOCUORE”, un progetto ispirato, visionario, vitale, travolgente, ideato, progettato e realizzato con GIULIANO PEPARINI, che ne cura direzione artistica e regia teatrale.

Rileggendo e fondendo insieme l’intuizione wagneriana del teatro-totale a quella – elaborata da Walter Gropius – del teatro ricavato rimodulando spazi e architetture già esistenti,“aTUTTOCUORE” dà vita aun Rock-Opera Show ambientato in un futuro a-temporale, con citazioni che partono dalla notte dei tempi per muovere fino a epoche futuribili. Il cuore vitale, pulsante e inarrestabile dei protagonisti di queste vertiginose salite e discese lungo l’immaginaria scala del tempo, batte per restituire un cuore a questo presente che sembra averlo smarrito, e ricordare ad attori e spettatori che l’unico tempo reale, comprensibile, che vale davvero la pena di vivere è quello che ha la velocità, la cadenza e il ritmo del battito del nostro cuore: il solo calendario/orologio attendibile.

Tutto, sul palco e intorno al palco, è bellezza. Bellezza che semina bellezza. La musica, innanzitutto, grazie a una scaletta mozzafiato che raccoglie 38 straordinari successi senza tempo di un repertorio che non ha eguali, ricco di brani-manifesto che sono entrati a far parte del linguaggio e della cultura italiani e che continuano a regalare cuore, emozioni e nuove energie a più di una generazione. Ma bellezza sono anche le coreografie, i 550 costumi originali, disegnati e realizzati appositamente per questi live, i movimenti scenici, la statuaria fisicità dei ballerini, la freschezza e vitalità dei performer, le proiezioni e gli spazi e i tagli di luce creati dai 450 corpi illuminanti programmati dal light designer Ivan Pierri.

Sull’immenso spazio scenico 3D,nel quale tutte ledimensioni – orizzontalità, verticalità, profondità – vengono esplorate ed esaltate, la narrazione fonde i linguaggi del cinema e del teatro.Racconti per immagini, sviluppati – per la prima volta in un live di Baglioni – su grandi schermi e atmosfere, costumi e tatuaggi tribali che richiamano pellicole come “Mad Max” o “Codice Genesi” si mescolano, infatti, al ruolo e agli interventi di un coro da tragedia greca e a imponenti movimenti scenici che richiamano gli allestimenti teatrali delle grandi Opere. Ben 101, infatti, gli artisti sul palco: 21 polistrumentisti della band-orchestra diretta da Paolo Gianolio e 80 tra coristi, ballerini, performer, tra i quali 28 giovani artisti dell’Accademia Internazionale del Musical – alcuni al loro esordio in una produzione così importante – curati da Enrico Sortino, diretti dal maestro Francesco Di Nicola, con la direzione musicale di Tommaso Vittorini.

Claudio Baglioni © Angelo Trani

Malgrado dimensioni e numeri da grandi arene in e outdoor, aTUTTOCUORE” – che chiude, idealmente, la trilogia aperta da “Al Centro” e proseguita con “Tutti su!” – mantiene vicinanza, intimità e pathos di quegli spettacoli teatrali nei quali tutto, fino al più piccolo dettaglio – movimenti, gesti, sguardi, espressioni e persino il sudore del fare spettacolo – è visibile ad occhio nudo, per consentire ad artisti e pubblico di incontrarsi e vivere cuore-a-cuore uno show nato, interpretato e offerto a tutto cuoretutta forzatutta gioiatutta energia.

aTUTTOCUORE” è realizzato con il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Il 7 novembre, inoltre, uscirà per Rizzoli il volume fotografico “Altrove e qui”, un racconto intimo e profondo, arricchito dagli scatti inediti di Alessandro Dobici, alcuni dei quali saranno anticipati durante i live di aTUTTOCUORE.

Claudio Baglioni © Angelo Trani

Gli abiti custom made di Claudio Baglioni sono stati realizzati dalla maison Ermanno Scervino.

Queste le date di “aTUTTOCUORE”prodotte e organizzate da Friends & Partners:

21/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

22/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

23/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

28/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

29/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

30/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

05/10/2023 – Arena di VERONA

06/10/2023 – Arena di VERONA

07/10/2023 – Arena di VERONA

08/10/2023 – Arena di VERONA

12/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

13/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

14/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

20/10/2023 – Arena della Vittoria di BARI

21/10/2023 – Arena della Vittoria di BARI

18/01/2024 – Vitrifrigo Arena di PESARO (il debutto)

20/01/2024 – Mediolanum Forum di MILANO

21/01/2024 – Mediolanum Forum di MILANO

25/01/2024 – Pala Alpitour di TORINO

26/01/2024 – Pala Alpitour di TORINO

29/01/2024 – Arena Spettacoli PadovaFiere di PADOVA

02/02/2024 – Unipol Arena di BOLOGNA

08/02/2024 – Nelson Mandela Forum di FIRENZE

09/02/2024 – Nelson Mandela Forum di FIRENZE

13/02/2024 – Pala Sele di EBOLI

14/02/2024 – Pala Sele di EBOLI

Biglietti disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info su www.friendsandpartners.it).

Radio partner ufficiali di “aTUTTOCUORE”Radio Italia e Rai Radio2.

Comunicato Stampa: Parole & Dintorni


Guarda anche...

Luciano Ligabue

Luciano Ligabue posticipa i suoi concerti

Si informa che a causa della persistenza del virus influenzale che ha colpito LUCIANO LIGABUE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *