Michele Bravi
Michele Bravi

Il Nuovo album di Michele Bravi ispirato da Oliver Sacks


Michele Bravi torna con nuova musica e un nuovo album dal titolo “tu cosa vedi quando chiudi gli occhi” (EMI Records Italy/Universal Music Group), uscito il 12 aprile.

“tu cosa vedi quando chiudi gli occhi” è un concept album liberamente ispirato agli scritti di Oliver Sacks, neurologo e autore di fama mondiale. L’album è così il risultato di un percorso personale e artistico che ha preso forma in una stagione di riflessione e ricerca creativa in cui l’artista ha indagato le profondità dell’esistenza umana aldilà della percezione del reale e la necessità dell’individuo di un racconto interiore continuo come unico mezzo per conservare la propria identità.

L’album – scritto da Michele in viaggio per l’Europa tra Parigi, Londra, Amsterdam e Milano – l’album è diviso in tre capitoli musicali lo sguardo, l’immagine e l’iride:

lo sguardo è cosa vorremmo vedere con gli altri, l’immagine è cosa vediamo degli altri,

l’iride è cosa cerchiamo di non far vedere agli altri.

Da “viaggio nel tempo” ad “atlante degli amanti”, passando per la straordinaria collaborazione con Carla Bruni in “malumore francese” e quella con Giuliano Sangiorgi, autore di “ti avessi conosciuto prima”, ogni traccia del disco diventa una finestra sulle metafore dell’esistenza umana, tra esperienza e astrazione.

“tu cosa vedi quando chiudi gli occhi” è un’analisi sognante sul modo in cui rappresentiamo il mondo interiore, una celebrazione della natura melodica e scenica della vita interiore, della memoria e dell’immaginazione.

Questa la tracklist completa di “tu cosa vedi quando chiudi gli occhi”:

viaggio nel tempo
mi sono innamorato di te
leggi dell’universo
per me sei importante
odio
mal d’amore
umorismo italiano
malumore francese (feat. Carla Bruni)
infanzia negli occhi
se ci guardassero da fuori
ti avessi conosciuto prima
sporchissima poesia
atlante degli amanti

La cover del disco è realizzata dall’artista Mauro Balletti: Il suo lavoro tra pittura e fotografia ha già sorpreso il grande pubblico con le cover più iconiche di Mina. E ancora a impreziosire l’immaginario artistico c’è anche l’universo immaginifico di Antonio Marras che arricchisce l’estetica complessiva realizzando le scenografie e affidando a Michele le sue creazioni sartoriali.

A maggio Michele Bravi sarà a teatro per due speciali anteprime, organizzate e prodotte da Vivo Concerti: il 12 maggio al Teatro Dal Verme di Milano e il 26 maggio all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli) di Roma. I biglietti sono disponibili online su vivoconcerti.com e in tutti i punti vendita autorizzati.

Biografia:

Michele Bravi nasce a Città di Castello nel 1994. Cantautore, scrittore e attore, nonostante la giovane età ha già collezionato due partecipazioni al Festival di Sanremo, nel 2017 con il brano “Il Diario degli Errori” (doppio disco di platino) e nel 2022 con “Inverno dei fiori” (disco d’oro), la pubblicazione, per Mondadori, del libro “Nella vita degli altri” e quattro album in studio. È uno dei protagonisti di “Amanda”, film di Carolina Cavalli presentato alla 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione “Orizzonti Extra”. Dopo aver dato voce alla versione italiana di “Remember me” in Coco, scrive e interpreta il brano portante della colonna sonora di “Strange World”, 61º lungometraggio Disney. È uno dei tre giudici della ventiduesima edizione del programma “Amici di Maria De Filippi”. Ha preso parte al film di Saverio Costanzo “Finalmente l’alba”, presentato in concorso alla 80ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Segui Michele Bravi:

Instagrammichelebravi

YouTubehttps://tinyurl.com/p757e4b

X@michele_bravi

FacebookMichele Bravi

Comunicato Stampa: Fusi Eleonora


Guarda anche...

Michele Bravi e Guè

Michele Bravi insieme a Guè con “umorismo italiano”

Michele Bravi, dopo l’uscita del suo ultimo album “tu cosa vedi quando chiudi gli occhi”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *