Sabina Guzzanti
Sabina Guzzanti

Sabina Guzzanti, La Trattativa non è finita

Il patto Stato-mafia non è mai finito: è la tesi di Sabina Guzzanti che porta alla Mostra di Venezia fuori concorso il film-caso #LaTrattativa, mentre è ancora in corso il processo a Palermo.

Il film è stato definito dal direttore del Festival Alberto Barbera il film più bello di Sabina Guzzanti, anche formalmente: interamente costruito sulle carte e i verbali della trattativa Stato-mafia, con attori in un teatro di posa a recitarli.

Di cosa si parla quando si parla di trattativa? Delle concessioni dello stato alla mafia in cambio della cessazione delle stragi? Di chi ha assassinato Falcone e Borsellino? Dell’eterna convivenza fra mafia e politica? Fra mafia e chiesa? Fra mafia e forze dell’ordine? O c’è anche dell’altro? Un gruppo di attori mette in scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa stato mafia, impersonando mafiosi, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime e assassini, massoni, persone oneste e coraggiose e persone coraggiose fino a un certo punto. Così una delle vicende più intricate della nostra storia diventa un racconto appassionante.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

 

[post-marguee]

Guarda anche...

marco masini

Marco Masini il tour nei principali teatri

Dopo il grande successo dell’evento all’ARENA DI VERONA per festeggiare i 30 anni di carriera, …

2 commenti