Il Giovane Favoloso
Il Giovane Favoloso

‘Il Giovane Favoloso’ di Mario Martone vince il Globo d’oro come miglior film

E’ Il Giovane Favoloso di Mario Martone il vincitore del Globo d’oro come miglior film 2015. Il film su Giacomo Leopardi, già vincitore di 5 David di Donatello, si è aggiudicato il riconoscimento principale tra quelli che la stampa estera assegna ogni anno al cinema italiano.

Durante la cerimonia di premiazione a Roma, a Palazzo Farnese, sono stati premiati “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo, come miglior commedia, “Il Racconto dei racconti” di Matteo Garrone per la sceneggiatura (Garrone, Albinati, Chiti e Gaudioso), mentre come attori protagonisti, Alba Rohrwacher per “Hungry hearts” e Luca Zingaretti per “Perez”. Il Gran premio della stampa estera è stato vinto da “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi e Dante Ferretti ha ritirato il premio alla carriera.

All’ultimo film di Paolo Sorrentino, “Youth – La Giovinezza”, è andato il Globo per la miglior fotografia con Luca Bigazzi, mentre quello per la miglior musica se lo è aggiudicato Andrea Farri per “Latin Lover”. Laura Bispuri ha trionfato con “Vergine giurata”, premio per la miglior opera prima, come miglior cortometraggio ha vinto “2 piedi sinistri” di Isabella Salvetti, e come miglior documentario “Rondi, la vita, il cinema e la passione” di Giorgio Treves.

Miglior cortometraggio “2 piedi sinistri” Isabella Salvetti

miglior documentario “Rondi, la vita, il cinema e la passione” Giorgio Treves

PREMIO ALLA CARRIERA Dante Ferretti

Iscriviti alla Newsletter (16370)

 

[post-marguee]

Guarda anche...

cinzella

La Rappresentante di Lista e La Femme; i primi protagonisti del Cinzella Festival

Il festival dedicato a musica e cinema per la direzione artistica di Michele Riondino arriva …