Home | Archivi tag: S.I.B.

Archivi tag: S.I.B.

Assemblea S.I.B. in Puglia: illustrata nuova normativa nazionale del settore

Puglia

Nelle assemblee del S.I.B. svoltasi ieri in Puglia, rispettivamente a Brindisi e a Lecce, con la partecipazione, tra gli altri, del presidente nazionale del Sindacato aderente a FIPE/Confcommercio, Antonio Capacchione, è stata illustrata la nuova normativa nazionale del settore, relativa sia al differimento della scadenza delle concessioni demaniali marittime, sia …

Leggi Tutto

Bolkestein. Incontro tra Giovanni Lolli e i vertici del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari/Confcommercio: 27 giugno Regione Abruzzo

Regione Abruzzo

E’ stato fissato per domani mercoledì 27 giugno, presso la sede della Regione Abruzzo, l’incontro tra i vertici del S.I.B. – Sindacato Italiano Balneari aderente alla FIPE/Confcommercio e Giovanni Lolli, Vice Presidente e Assessore regionale alle Attività Produttive dell’Abruzzo, nonché Coordinatore della Commissione Turismo della Conferenza delle Regioni. Alla base …

Leggi Tutto

Tra la forza della mareggiata e l’inerzia di Regione Lazio e Comune di Roma, sparisce la spiaggia di Ostia Levante

ostia-erosione

L’erosione dell’arenile della costa a sud del Canale dei Pescatori di Ostia ha raggiunto livelli insostenibili, non solo ha aggredito le strutture degli stabilimenti balneari, tanto da limitarne pesantemente la fruibilità per la imminente stagione balneare, ma anche gli edifici di pertinenza demaniale e la stessa sede stradale. La situazione …

Leggi Tutto

S.I.B. e Fondazione Thun: raccolti 30.000€ con il progetto “Decora per un amico in riva al mare”

SIB-e-Fondazione-Thun

Aiutare i bambini a “fuggire con la testa” dalla quotidianità in ospedale è la missione di ogni giorno della Fondazione Lene Thun Onlus. S.I.B ha accolto con tanto entusiasmo questo progetto ed ha voluto contribuire concretamente a donare sorrisi e speranza. Un assegno di 30.000€ consegnato da Riccardo Borgo, Presidente …

Leggi Tutto

Terremoto. Ischia: inalterati i servizi turistici

ischia

L’evento sismico, che ha colpito ieri sera un piccolo borgo della zona montana del comune di Casamicciola Terme, ha causato il crollo di alcune case vetuste e di qualche muro a secco, mentre sul resto dell’isola l’evento sismico è stato appena percepito. Gli stabilimenti balneari, il ricettivo alberghiero, i parchi …

Leggi Tutto

Colorare in spiaggia per beneficenza grazie al S.I.B. e alla Fondazione Thun

thun

Domani 8 agosto, in oltre 500 stabilimenti balneari aderenti al S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio, si svolgerà l’iniziativa “Decora per un amico in riva al mare”: i bambini, e non solo, potranno divertirsi colorando una ceramica Thun che fa parte di un kit contenente colori, grembiule e diploma. “Decora per …

Leggi Tutto

S.I.B. e Fondazione Thun per nuovi laboratori di terapia creativa

Fondazione-Thun

L’8 agosto, in selezionati stabilimenti balneari di tutta Italia aderenti al S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio, i bambini riceveranno un kit contenente un pezzo di ceramica Thun da decorare, colori, grembiule e diploma. Con questa iniziativa, denominata “Decora per un amico in riva al mare”, interamente finanziata dal S.I.B., il …

Leggi Tutto

Contributo di Riccardo Borgo, Presidente del Sindacato Italiano Balneari/FIPE/Confcommercio a seguito dell’incontro di Viareggio

riccardo-borgo

“L’incontro di ieri a Viareggio è stato indetto con l’obiettivo di illustrare le ragioni della posizione S.I.B. in particolare sul ddl di delega al Governo per la riforma delle concessioni demaniali e, più in generale, sulla difficile e drammatica vicenda del futuro delle nostre imprese che ormai da troppi anni …

Leggi Tutto

Grande partecipazione di pubblico alle iniziative del SIB al SUN 2016

Riccardo Borgo

“Demanio marittimo: dalla sentenza della Corte di Giustizia un responsabile impulso alla legge di riforma per il futuro delle imprese balneari”. “Il convegno che abbiamo organizzato al SUN di Rimini è per ribadire le posizioni delle nostre Organizzazioni sindacali sul tema delle concessioni demaniali marittime, la piattaforma sindacale è stata …

Leggi Tutto

Balneari: Sib, no alle aste per le imprese

Spiaggia

“La giornata di protesta del 3 agosto non è vincolata alla predisposizione del decreto legge sulle concessioni demaniali disposto dalla legge Comunitaria 2010, bensì alla mancata risposta del Governo alla richiesta della categoria che rimane quella di ottenere l’esclusione delle imprese balneari dalle evidenze pubbliche così come previsto dalla direttiva comunitaria e quindi no alle aste”. Questa la risposta di Graziano Giannessivicepresidente vicario del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari – FIPE Confcommercio a seguito delle dichiarazioni del ministro del Turismo Piero Gnudi in occasione del ‘question time’ alla Camera.

Questo obiettivo - che il Sindacato continua a ribadire - può essere raggiunto attraverso l’applicazione della Direttiva Bolkestein che vincola l’esonero dalla Direttiva Servizi in presenza di disponibilità del patrimonio e di interessi generali. Sulla disponibilità del patrimonio possiamo affermare che ad oggi solo il 25% dei litorali italiani è affidato in concessione pertanto restano più di 5.000 km di costa a disposizione dei cittadini italiani ed europei che intendono avviare una azienda balneare. In ordine all’interesse generale, invece, gli attuali concessionari sono fiduciari dello Stato in quanto all’interno delle proprie imprese garantiscono l’ordine pubblico, l’assistenza a mare, il controllo e la difesa dell’ecosistema marino, il primo soccorso ecc. ecc.  e quindi servizi sociali a favore della collettività. Per quanto riguarda le assicurazioni del ministro in merito al decreto delega ed alla concertazione tra i ministeri competenti, è facile dedurre che si vuole far trovare la categoria – ma anche Regioni, Province e Comuni – di fronte al fatto compiuto anziché renderli partecipi e propositivi nei momenti preparatori della riforma sulle concessioni. “Confermiamo la chiusura degli ombrelloni – conclude Giannessi – a testimonianza della nostra insoddisfazione in ordine al mancato rispetto da parte del Governo degli impegni assunti nel corso dell’unico incontro, svoltosi oltre 4 mesi fa, concernenti l’intervento del ministro Moavero Milanesi a Bruxelles in tema di deroga e, non meno importante, la convocazione di un tavolo di confronto con la categoria sulle numerose problematiche che rendono sempre più gravosa la gestione delle imprese: dalla ridefinizione dei canoni demaniali all’IMU, fino all’IVA con aliquota doppia rispetto alle altre imprese turistiche. Vogliamo definire un programma in grado di rispondere anche all’attuale crisi economica che sta colpendo il nostro Paese, litorali compresi, con una diminuzione dei consumi in spiaggia che nelle prime settimane della stagione estiva si è attestata intorno al 30%”.

Leggi Tutto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi