Home | In Cultura | Con il Circolo Canottieri Sabaudia decolla il progetto “GIORNATE SCUOLA”
Comandante Alias con gli studenti
Comandante Alias con gli studenti

Con il Circolo Canottieri Sabaudia decolla il progetto “GIORNATE SCUOLA”

Significativa escursione scolastica della SMS “San Tommaso D’Aquino” di Priverno, per un numero di 40 alunni accompagnati dai rispettivi docenti, che si è svolta, nella mattinata del 12 dicembre scorso, a Sabaudia. L’iniziativa formativa, programmata d’intesa con il locale Circolo Canottieri, ha ricevuto la piena collaborazione dell’Istituto Comprensivo “ G.Marconi” e del Centro Sportivo MARIREMO. Gli studenti si sono recati prima presso l’Istituto Comprensivo “Marconi”, dove i docenti, in accordo con il Dirigente Scolastico Vincenzo Lifranchi ed il Vice preside Pietro Zienna, hanno presentato l’offerta formativa della Scuola Superiore ai giovani privernati. Successivamente, si è svolto un incontro di conoscenza del Circolo Canottieri con la partecipazione del presidente Marcello Montanari.
Un approccio di carattere sportivo e di documentazione sull’attività remiera, ha poi avuto luogo, presso la razionalista Caserma Piave, con il Comandante della Marina Militare, C.V. Antonello Alias, e con il Delegato Comunale allo Sport, Rosario Gioia.
Nella circostanza il Comandante ed i Marinai del Centro Remiero hanno impostato una adeguata e riuscita lezione attorno alle iniziative ricorrenti nel settore degli sport della canoa e del canottaggio in genere. Il contatto con gli atleti e allenatori del centro sportivo, tra cui i campioni della Marina Militare, Alessandra Gagliotto e Luigi Scala, si è spostato dalla Piave nell’insediamento storico sede degli allenamenti, situato sulla sponda del lago di Paola, in cui sono stati praticati degli esercizi atletici anche con una precisa sperimentazione degli strumenti di gara e degli emergometri. Durante la mattinata dedicata alla formazione sportiva, i ragazzi hanno dimostrato di avere apprezzato in modo sentito gli interventi predisposti per la conoscenza dello sport remo praticato soprattutto in questa località marina.
In conclusione, grazie all’impegno profuso dal Circolo e dagli Organismi pubblici, in primis il Centro Sportivo MARIREMO e l’Istituto “Marconi” un appagato rientro della comitiva a Priverno, con la promessa di accordarsi in futuro su iniziative di tale portata.

Guarda anche...

giada_gervasi_sindaco

Quel fenomeno di sindaco di nome Giada

Sabaudia, 19 agosto 2017. E’ il primo sindaco (lei preferisce il maschile in omaggio al …

Un commento

  1. Credo che Sabaudia debba molta riconoscenza alla Marina Militare che ha posto in atto tutte le possibili iniziative per l’affermazione del canottaggio e della canoa. Tra le altre gli impegni per l’aggiornamento delle tecniche remiere, i contatti internazionali con le Società di canottaggio e l’ausilio per il lancio delle organizzazioni militari (Finanza, Polizia, Forestale) e della locale Canottieri che si fregia del nome della città pontina. Forse i meriti della Marina dovrebbero essere maggiormente valorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi