Firenze: restauro rivela modello della cupola del Duomo


Da un accurato restauro nella Cappella Capponi all’interno della chiesa di Santa Felicita a Firenze, emerge ‘il modello’ che Filippo Brunelleschi creò prima di realizzare la grande cupola del Duomo. La Cappella Capponi è infatti costruita sull’architettura di uno spazio preesistente, la Cappella Barbadori, che fu commissionata al Brunelleschi nel 1420. L’intervento di recupero ha portato ad una importante scoperta: almeno parte della cupola antica realizzata in questo spazio dal Brunelleschi fu costruita con la sua celebre tecnica dei mattoni murati ‘a spina di pesce’, la stessa che gli consentì di portare a termine la ben più imponente cupola della cattedrale fiorentina. L’intervento è stato concluso di recente ed è stato finanziato da Friends of Florence con 120mila euro, nonché affiancato da indagini approfondite su strutture e superfici condotte in collaborazione con il dipartimento di Scienze della terra dell’università di Firenze.

Newsletter


Guarda anche...

Danza

A Firenze la danza ricorda le vittime di violenza

Una serata per ricordare Michela Noli, giovane donna fiorentina uccisa nel 2016 dall’ex marito, utilizzando …