Home | In News | Antonio Capacchione incontra Giovanni Pettorino

Antonio Capacchione incontra Giovanni Pettorino

Il presidente nazionale S.I.B./FIPE-Confcommercio, Antonio Capacchione, insieme ai vicepresidenti nazionali, Riccardo Padovano Lacchè e Salvatore Trinchillo, hanno incontrato oggi a Roma il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, per un confronto sul ruolo e la funzione, nella storia del nostro Paese, della balneazione attrezzata italiana soprattutto in materia di sicurezza in mare.

Non bisogna mai dimenticare, infatti, che la balneazione attrezzata italiana è nata e si è sviluppata nel nostro Paese proprio con il fine di garantire ed assicurare la totale sicurezza ai turisti.

Gli stabilimenti balneari, nel corso di ben due secoli di vita, hanno fornito un contributo importante al nostro turismo, non solo per l’identità e la tradizione italiana, ma, soprattutto, per la salvaguardia e la sicurezza ambientale oltre che per la molteplicità dei servizi offerti, sempre all’insegna della soddisfazione dei clienti.

Newsletter

Guarda anche...

Antonio Capacchione

Balneari. E’ tempo di una riforma organica della disciplina demaniale

Nell’assemblea che si è svolta oggi a Cagliari il presidente nazionale del S.I.B.-FIPE/Confcommercio, Antonio Capacchione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi