Dal 2 ottobre “Good Times Hard Times” il nuovo singolo di Ray Dalton

Entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 2 ottobre “Good Times Hard Times” (Epic Records/Sony Music), il nuovo singolo dell’artista statunitense nominato ai Grammy Awards RAY DALTON.

Il brano vuole essere un inno alla positività, soprattutto in un momento così complicato come quello che stiamo vivendo. Il cantautore americano ha dichiarato in merito: “La celebrazione della vita è la celebrazione più importante, continuate ad amare chi siete dal profondo del vostro cuore”.

“Good Times Hard Times” segue il successo del singolo “In My Bones”, che conta più di 35 milioni di stream, e ha raggiunto la Top 20 dell’airplay radiofonico in Europa, la Top50 della classifica di Shazam in 10 paesi e la Top50 della classifica dance di Deezer in 25 paesi.

Con la Hit globale “Can’t Hold Us” insieme a Macklemore e Ryan Lewis, Ray Dalton ha gettato le basi per una carriera eccezionale. Il brano ha raggiunto la #1 di quattro classifiche di Billboard, inclusa la Hot 100, la vetta di tutte le classifiche mondiali, e ha permesso al duo di vincere un Grammy Award nel 2012 con l’album “The Heist”. È stata “La canzone più ascoltata del 2013” su Spotify, e il suo videoclip è valso al cantante anche 2 MTV Video Music Awards.

Ray Dalton ha co-scritto la hit “Don’t Worry” (#1 in 21 paesi ) con Madcon e “Stronger” con DJ Arty.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi