Mobrici
Foto di Giulia Bersani

Esce “TVB” il secondo singolo di Mobrici

Esce venerdì 26 marzo “TVB” (Maciste Dischi/Virgin Records/Universal Music Italia), il nuovo singolo di MOBRICI, una canzone tra ironia e sentimento scritta in un momento di vita quotidiana, scavando tra ricordi e aspettative.

A proposito del singolo – prodotto dallo stesso Mobrici e da Antonio Filippelli e disponibile da oggi in pre-save al link https://umusic.digital/tvb/ – l’artista commenta: “C’è questa frase semplice che nella vita ho sempre fatto molta fatica a dire, riconoscere, e anche ricevere. Adesso è in una canzone, è sincera, è necessaria: ti voglio bene.”

“TVB” arriva dopo “20 100”, brano che ha aperto la strada al nuovo percorso del cantautore milanese. Una canzone cruda e romantica, disponibile in streaming e digital download al link vir.lnk.to/20100, nata dall’ispirazione del cap generico di Milano, ormai non più attivo così come la storia che viene raccontata.

Ad accompagnare “20 100” c’è anche un videoclip – diretto da Lorenzo Invernici, prodotto da Borotalco.tv e visibile al link https://youtu.be/tLHEStYITw8 – che omaggia Milano e, in particolare, uno dei posti iconici della città, i Navigli, luogo caro a Mobrici.

Matteo Mobrici è un cantautore e vive a Milano. Nato batterista passa ben presto a scrivere canzoni con una chitarra in mano all’età di 14 anni. È stato il frontman della band Canova, realtà di culto del panorama indie pop italiano, scioltasi nel 2020. Da sempre spirito libero, autoironico ed inguaribile romantico, sensibile ai temi ecologisti, Mobrici è un multiforme cantautore sempre in bilico tra canzone d’autore e pop. Le sue sono storie minime per amori grandi, senza fronzoli e tanto suggestive, così autobiografiche da essere di tutti.

Guarda anche...

Mobrici

“TVB” il nuovo singolo di Mobrici

In radio da venerdì 2 aprile “TVB” il nuovo singolo di MOBRICI, ex frontman dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.