sib

Il sistema Confcommercio e la FIPE a fianco dei balneari

“Evitare la perdita di posti di lavoro e la confisca di 30.000 imprese della balneazione”.

All’assemblea nazionale della FIPE, a Roma, Confcommercio e la più grande Organizzazione nazionale dei pubblici esercizi, dei servizi e del commercio, hanno confermato il sostegno alla battaglia degli imprenditori balneari italiani che, con la difesa del proprio lavoro e contro una confisca dei beni, rivendicano il diritto alla continuità aziendale.

È indispensabile che, nella non più rinviabile riforma della disciplina del demanio marittimo, l’esigenza di una maggiore concorrenza sia bilanciata con la salvaguardia dei diritti fondamentali dei balneari al lavoro e alla proprietà aziendale.

Guarda anche...

sib

Sib: Bene l’iniziativa FDI a difesa della categoria

“Apprezziamo il progetto di Fratelli d’Italia che ha deciso di sollevare davanti alla Corte Costituzionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.