rkomi

Rkomi per la prima volta al Festival di Sanremo

Il pop del futuro sbarca sul palco dell’Ariston con la presenza di Rkomi tra gli artisti in gara al 72° Festival di Sanremo con il brano INSUPERABILE.

Classe 1994, Rkomi comincia la sua carriera ad appena 17 anni con i primi mixtape autoprodotti. Dopo avere guadagnato una grande fama e credibilità nella scena rap italiana (tanto che il suo primo album ufficiale, Io in Terra, avrà come produttore artistico una leggenda come Marracash), prosegue il suo percorso evolutivo e di scoperta della musica appassionandosi al rock e alla canzone italiana.

Intraprende quindi un percorso di studio e approfondimento che lo porta a iniziare ad approcciarsi alla melodia e a creare un genere musicale a sé, senza confini né definizioni, a cavallo tra il rap da cui proviene e la canzone d’autore a cui aspira.

Il suo ultimo lavoro ufficiale, Taxi Driver, uscito il 30 aprile 2021, è un concept album in cui ospita un artista per traccia (Tommaso Paradiso, Gazzelle, Ariete, Irama, Shablo, Sfera Ebbasta, Roshelle, Dardust, Ernia, Gaia, Tommy Dali, Chiello), accompagnandoli per un tratto di strada e adattando il suo stile a ognuno dei “passeggeri” che ospita sulla sua vettura.

L’album ha infranto ogni record precedente: oltre ad avere accumulato ad oggi tre dischi di platino, è stato per diverse settimane alla n°1 della classifica italiana FIMI-GFK (anche a mesi di distanza dalla sua uscita) e ha finora accumulato 12 certificazioni platino per i singoli, è L’ALBUM ITALIANO PIÙ ASCOLTATO DEL 2021 SU SPOTIFY; sempre sulla piattaforma di streaming, Rkomi è il TERZO ARTISTA ITALIANO PIÙ ASCOLTATO DEL 2021.

Di Taxi Driver è stata realizzata anche una versione speciale targata Mtv Unplugged, registrata dal vivo e in versione acustica al Teatro Carcano di Milano con svariati ospiti esclusivi.

Attualmente Rkomi è in rotazione radiofonica con un nuovo singolo inedito in compagnia di Elodie, La coda del diavolo: brano scritto dallo stesso Rkomi e da Davide Petrella e prodotto da Marz e Zef, che va ad arricchire Taxi Driver.

Guarda anche...

ana mena

Ana Mena al Festival di Sanremo con “Duecentomila ore”

Dopo essersi fatta conoscere e amare dal pubblico italiano collaborando con artisti come Rocco Hunt, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.