sinni
Ph.Giacomo Nicita

Il video di “Perdersi Per Sempre” di Erminio Sinni

Da lunedì 20 dicembre, è online il video di “PERDERSI PER SEMPRE”, il nuovo brano del cantautore ERMINIO SINNI.

Il brano è attualmente in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download (http://hyperurl.co/esinni_pps).

Il video di “Perdersi Per Sempre”, è stato girato da Pasquale De Falco ed è una creazione astratta realizzata dall’artista campana Susy Sand, specializzata nella manipolazione dei granelli di sabbia per comunicare empaticamente con lo spettatore.

Le immagini che si creano e si dissolvono all’interno del video, grazie alla combinazione della luce e dei granelli, seguono il flusso delle emozioni che scaturiscono dal brano.

«Era da tanto tempo che volevo che la mia amica, la grande artista Susy Sand, mi regalasse le sue mani e la sua sabbia per dare una forma visiva alle mie emozioni canore – dichiara Erminio Sinni – il video di “Perdersi Per Sempre” nasce dal cuore e dalle mani di Susy».

Erminio Sinni nasce a Grosseto il 5 febbraio 1961. Inizia a 12 anni lo studio del pianoforte, e a 18 si trasferisce a Roma dove suona e canta nei locali più noti della Capitale.

Nel 1989 partecipa al Festival di Sanremo nelle vesti di autore del brano “Tutti i cuori sensibili” di Stefania La Fauci. L’anno seguente si piazza al 4° posto al Nuovo Cantagiro e nel 1991 viene chiamato dall’Ambasciatore Peter Secchia per suonare alla festa in onore di Frank Sinatra presso l’ambasciata americana di Roma.

Nel 1992 conosce Riccardo Cocciante che gli produce la canzone “L’amore vero”, con cui Erminio partecipa al 43° Festival di Sanremo nella sezione Novità aggiudicandosi il 5° posto. Lo stesso anno esce l’album “Ossigeno”, contenente 9 brani scritti dal cantautore incluso “E tu davanti a me” e, contemporaneamente, firma insieme a Massimo Bizzarri la canzone “Resta con me” di Riccardo Cocciante.

Nel 1996 riceve il riconoscimento come miglior cantautore al Premio Mia Martini e, dopo numerosi impegni che lo hanno visto protagonista in Giappone, Portogallo e Germania, esce nel 2006 “11.167 km”, disco registrato tra Fiumicino e Buenos Aires. Nel 2012 esce “ES”, che contiene collaborazioni con Xavier Girotto, Flavio Boltro, Enrico Zanisi e Massimo Bizzarri e, 2 anni dopo, porta la sua musica negli Stati Uniti. Nel 2017 esce il doppio cd live “Dalla nave al cielo” e l’anno seguente è finalista alle selezioni nazionali rumene per la partecipazione all’Eurovision Song Contest con il brano “All The Love Away”.

Nel 2019 è giudice al premio internazionale della canzone Cerbul de Aur a Brașov in Romania e, alla fine del 2020, vince la prima edizione di The Voice Senior. Lo scorso luglio esce il singolo “La Terrazza”.

Guarda anche...

caparezza

Caparezza “Exuvia”certificato disco di platino

Miglior Album Italiano ai Rockol Music Award 2021. Da oggi è disponibile un’edizione speciale del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.