museo del saxofono

Museo del Saxofono: Gospel Energy

Secondo appuntamento primaverile con “I concerti al Museo”. Domenica 3 aprile, alle ore 18:00 la suggestiva cornice del Museo del Saxofono, che ospita la piu’ grande collezione al mondo di questo amatissimo strumento, accoglierà la formazione in duo formata da Dimitri Grechi Espinoza al sax tenore e Paolo “Pee Wee” Durante a pianoforte e organo Hammond.

Il progetto dei due musicisti, che da anni condividono la ricerca e la passione per la musica afroamericana nelle sue diverse sfumature, è un viaggio nel grande repertorio del Gospel, una musica nata per dare energia al corpo e speranza all’anima.

Dimitri Grechi Espinoza

Nato a Mosca è un famoso saxofonista italiano. Dopo aver frequentato l’Istituto jazz di Mosca ed il Jazz Mobile di New York, ha partecipato ai corsi di alta qualificazione professionale presso Siena jazz con Pietro Tonolo, F. Di Castri, S. Battaglia, Paolo Fresu.

Sax-tenore dell’Orchestra Giovanile Italiana di Jazz e dell’ orchestra del festival internazionale di Barga Jazz sotto la direzione di B. Tommaso.

Nel 1999 ha fondato il gruppo di ricerca musicale Dinamitri Jazz Folklore collaborando con la compagnia congolese Yela Wa nellʼambito della ricerca sulla tradizione della musica di guarigione Kongo. Il gruppo nel 2014 ha ottenuto il secondo posto nella classifica della rivista “Musica Jazz” come miglior gruppo italiano.


Dal 2001 la sua attività musicale è volta principalmente in due direzioni: lʼapplicazione dei risultati delle ricerche svolte nellʼambito delle culture Tradizionali alla musica del gruppo Dinamiti Jazz Folklore e alle performance in sax solo.

Paolo Durante

Terzo classificato nel JAZZiT AWARDS 2019 nella categoria Hammondisti.

Nel 1994 inizia la sua carriera professionale come pianista, tastierista, si specializza nell’uso dell’organo Hammond.

Il suo sound è riconoscibile e definito, ritmico e funkeggiante, delicato e solare, sempre alla ricerca del suono, e di sonorità vintage.

Musicista di radice Blues, Jazz, Funk al fianco di bluesman del calibro di Nick Becattini e Rudy Rotta ha sviluppato la propria esperienza professionale sui palchi dei più importanti Festival europei.

Ha aperto nel tempo la propria sensibilità musicale all’elettronica, ai Synth, e all’utilizzo dei software musicali per la composizione e la ricerca sonora.

Ha collaborato con Tony Scott, Ben E King, Eddie Floyd, The Miracles, Percy Sledge, Martha Reeves, Amiri Baraka, Karima Ammar, Bombino, Sadiq Bey, Afel Bocum, Tartit, Tadjast, Samba Touree e molti altri.

Il Museo del Saxofono gode del Patrocinio di Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio. Sponsor tecnici sono Selmer Paris (Francia), Borgani (Italia), Eppelsheim (Germania), BCC Roma, International Woodwind (USA), J’Elle Stainer (Brasile), Lyrical Music Publications (USA), 4DRG e Highlights. Suoi partner sono Maccarese Spa, Farmacia Salvo D’Aquisto, Anipo (Francia), ProLoco Fregene-Maccarese e Complesso L’Oasi.

Guarda anche...

Ligabue

Luciano Ligabue si aggiunge l’ultima data di Verona

Dopo il successo dell’evento “30 ANNI IN UN GIORNO”, LUCIANO LIGABUE tornerà live a settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.