Yungblud
Yungblud

Yungblud annuncia l’uscita del nuovo disco

L’acclamata rockstar Britannica YUNGBLUD, vincitore di numerosi premi, ha confermato l’arrivo di un terzo album.

L’omonimo disco “YUNGBLUD” sarà pubblicato in tutto il mondo il 2 settembre (LOCOMOTION/Geffen Records) ed possible preordinarlo e presalvarlo.

L’annuncio è stato fatto ieri con un livestream in cui l’innovatore ventiquattrenne originario di Doncaster si è fatto tatuare il torace da Emily Malice, uno degli artisti più ricercati al mondo.

L’arrivo di artisti come YUNGBLUD, che è diventato il rappresentante rock’n’roll della Gen_Z, è cosa rara.

Portavoce senza paura dei freak e degli emarginati, partendo da zero YUNGBLUD ha costruito una legione di fan appassionati da tutto il mondo che ogni sera si radunano per i suoi concerti sold out e cantano a scuarcia gola ogni parola delle sue canzoni, come se la loro vita dipendesse da quello.

Con collaborazioni con leggende del rock come Mick Jagger, Ozzy Osbourne, Steve Jones e Dave Grohl, la traiettoria di YUNGBLUD appare brillante ed avvincente.

Nella serata di ieri YUNGBLUD ha mandato in visibilio i fan accorsi all’Arco della Pace di Milano per uno showcase a sorpresa, annunciato poche ore prima sui social, che ha anticipato il concerto che terrà questa sera al Carroponte di Sesto San giovanni (MI) all’interno del LIFE ON MARS European Tour.

Per informazioni e biglietti per il concerto di oggi www.livenation.it.

Il tour proseguirà poi questa estate in Australia, Nuova Zelanda e Giappone per poi approdare in Nord America in autunno e per apparizioni nei festival come Austin City Limits, Louder Than Life, Riot Fest e il Firefly Music Festival. Il calendario complete dei live è disponibile su www.yungbludofficial.com/tour.

All’inizio di maggio YUNGBLUD ha pubblicato il singolo “Memories” ft. WILLOW, disponibile a questo link. Il brano, che ha superato il milione di stream nella prima settimana, è accompagnato da un video diretto da Colin Tilley visible qui.

Parlando della canzone YUNGBLUD ha rivelato che “Questa canzone parla di lasciarsi alle spalle i trauma passati che puoi aver vissuto e parlarne al mondo.

C’è qualcosa di liberatorio nel tramutare ricordi dolorosi del tuoi passato in lezioni per il tuo future. Voglio che le persone urlino questa canzone e che sia catartico. Parla di unirsi e trasformare il dolore tramutandolo in energia positive condividendo il peso con gli altri”.

Nel mese di marzo YUNGBLUD ha pubblicato “The Funeral” accompagnato da un video che vede la partecipazione dei leggendari Ozzy & Sharon Osbourne disponibile a questo link. Ad oggi “The Funeral” ha registrato 14,8 milioni di stream e YUNGBLUD si è esibito con il brano al The Late Late Show with James Corden (la performance è visible al seguente link).

YUNGBLUD

Nato nello Yorkshire, Inghilterra, YUNGBLUD (vero nome Dominic Harrison) è un polistrumentista che per la prima volta ha imbracciato la chitarra all’età di due anni ed ha iniziato a scrivere canzoni a dieci anni. L’artista ventiquattrenne è conosciuto per il dar voce a ciò che sente essere le preoccupazioni principali della sua generazione, usando la sua musica per unire e incoraggiare i giovani di oggi.

Dopo aver pubblicato l’omonimo EP e il suo disco d’esordio “21st Century Liability” nel 2018, nel 2019 YUNGBLUD ha pubblicato l’EP “The Underrated Youth” che ha esordito nella top 10 della classifica Official UK Album.

All’inizio del 2020 YUNGBLUD è stato incoronato vincitore di MTV Push: Ones to Watch ed è stato anche selezionato per la votazione BBC Sound of 2020. Nel febbraio 2020 YUNGBLUD ha vinto il premio per Best Music Video agli NME Awards e il premio come Best Push Artist agli MTV EMAS 2020.

Negli anni YUNGBLUD si è esibito davanti a folle di pubblico in oltre 20 paesi ed è stato sui palchi di alcuni dei più importanti festival a livello mondiale, tra i quali Austin City Limits, Life Is Beautiful, Lollapalooza, Rock Am Ring, Reading and Leeds Festivals e Vans Warped Tour.

Il 4 dicembre 2020 YUNGBLUD ha pubblicato l’album “weird!” che ha debuttato al primo posto nella classifica UK Official Album Chart dopo aver accumulato il numero enorme di 39.000 vendite nella prima settimana.

Descritto come l’album della crescita “weird!” include le trace “god save me, but don’t drown me out”, “weird!”, “strawberry lipstick” e “Mars”.

Nell’autunno 2020 ha lanciato The YUNGBLUD Podcast su BBC Sounds, nel quale incontra giovani appassionati di musica che stanno affrontando momenti di svolta nelle loro vite per toccare argomenti e problemi che oggi colpiscono i giovani, siano essi il genere, la sessualità, l’identità, preoccupazioni legate ai soldi, amicizia, stile e salute mentale.

YUNGBLUD ha ora 8 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e oltre 3 miliardi di stream globali.

Guarda anche...

Alan Sorrenti

“Oggi” il nuovo singolo di Alan Sorrenti

Da giovedì 16 giugno arriva in radio e su tutte le piattaforme digitali per Ala …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.