Opera bianco grottaferrata

Opera Bianco a Grottaferrata: bambini, anziani e danzatori in relazione con il paesaggio


Playground#Grottaferrata è inserito nell’ambito del ciclo di programmazione “Spettacoli dal vivo nei comuni della Città metropolitana di Roma Capitale”, con il sostegno del Ministero della Cultura e di Roma Capitale, coordinato e realizzato da Triangolo Scaleno Teatro – direzione artistica Roberta Nicolai – con il patrocinio del Comune di Grottaferrata.

Playground# è un dispositivo coreografico che fa parte del progetto Madrelingua, ricerca sonora e performativa site-specific che attiva processi di coinvolgimento delle comunità in una prospettiva di permeabilità con l’ecosistema.
La performance si concentra sulla relazione tra danza e paesaggio naturale e sull’incontro tra performer professionisti con bambini e anziani sperimentato tramite laboratori site-specific con la popolazione locale. Corpi con ritmi, dinamiche e posture diverse s’intersecano generando un paesaggio nel paesaggio. La coreografia si sviluppa nel confronto tra il movimento umano e la complessità di piani e volumi che caratterizzano lo spazio. La danza insiste su prospettive e linee di forza del paesaggio e invita lo sguardo dell’osservatore all’apertura e alla lontananza.

Per creare Playground#Grottaferrata la compagnia OPERA BIANCO, in residenza, ha realizzato due laboratori gratuiti indagando insieme ai cittadini la relazione del corpo con l’esperienza estetica in natura.
Un laboratorio è stato rivolto a bambini e uno agli over 65. Inizialmente separati, i gruppi hanno lavorato poi insieme e si sono mescolati ai performer della Compagnia per creare una moltitudine danzante.
Il lavoro fisico è stato orientato alla creazione di un linguaggio comune, al contatto con il paesaggio, alla leggerezza e al sollevamento.
Le pratiche di danza sono in dialogo con il dipinto di P. Bruegel “Giochi di bambini”.
Playground è il nostro campo da gioco.

Concept, coreografia e regia Marta Bichisao e Vincenzo Schino
con Marta Bichisao, C.L.Grugher, Samuel Nicola Fuscà, Luca Piomponi, Simone Scibilia e con un gruppo di cittadine e cittadini e i bambini della 5 B dell’Istituto Comprensivo San Nilo di Grottaferrata
sound designer Dario Salvagnini

Produzione PinDoc, OPERA BIANCO
Coproduzione Festival Danza Estate, Teatro Stabile dell’Umbria


Guarda anche...

medaglia centenario aci roma

100 anni fa nasceva l’Automobile Club Roma

A distanza di 100 anni esatti, 2 dicembre 1922 – 2 dicembre 2022, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.