Firenze Rocks
Firenze Rocks

Parte il countdown per Firenze Rocks


Conto alla rovescia per Firenze Rocks, che vedrà come headliner di questa edizione 2023 i The Who e i Maroon 5 esibirsi nelle giornate del 17 e 18 giugno sul palco della Visarno Arena, il parco cittadino situato nel cuore di Firenze.

Prodotto da Live Nation, in collaborazione con Le Nozze di Figaro, il Festival si appresta a dare il via alla sua quinta edizione, riconfermandosi tra gli appuntamenti musicali più attesi dell’anno e un punto di riferimento tra i maggiori Festival rock europei, in grado di portare nel capoluogo toscano il meglio della musica mondiale.

Al via nella serata di sabato 17 giugno il ritorno, a grande richiesta, della leggendaria band britannica dei The Who, che hanno scelto in questa speciale occasione – unica data italiana – di essere accompagnati dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, filarmonica d’eccellenza e di rilevanza internazionale, apprezzata dai direttori e dai pubblici di tutto il mondo. Uno spettacolo orchestrale da non perdere in cui a rendere unica l’atmosfera live sarà la miscela della musica classica e del rock puro che Pete Townshend, Roger Daltrey insieme agli altri membri della band al completo eseguiranno, suonando brani tratti dai quasi 60 anni di carriera.

Prima di loro sul palco sabato 17, ci sarà Tom Morello, chitarrista dei Rage Against The Machine e degli Audioslave, riconosciuto da Rolling Stone Magazine come uno dei “100 più grandi musicisti del mondo” per i suoi assoli innovativi e il suo stile caratteristico, lo slapping elastico.

Nel pomeriggio, suoneranno i Piqued Jacks, la band alternative rock che ha rappresentato San Marino all’Eurovision Song Contest 2023. Saranno seguiti da Lucio Corsi, il talentuoso cantautore toscano che mescola folk pop e glam rock e ha da pochi mesi pubblicato il suo terzo album, “La gente che sogna”. Ad aprire la giornata saranno Le Distanze.

Nella seconda giornata, domenica 18 giugno, sarà la volta dei Maroon 5. A distanza di otto anni dall’ultimo concerto in Italia, la band guidata da Adam Levine e vincitrice di 3 GRAMMY Award, fa tappa a Firenze per l’unica data italiana del tour europeo. Dopo aver conquistato fan e critica con un sound ibrido tra rock e R&B, I Maroon 5 sono considerati tra gli artisti più longevi del XXI secolo. Ad oggi, hanno oltre 45 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e venduto oltre 90 milioni di dischi e più di 7.500.000 biglietti in tutto il mondo, ottenendo riconoscimenti in più di 35 Paesi.

Prima dei Maroon 5, illuminerà il palco la voce di Jake Shears, lead singer dei Scissor Sisters, pop band che ha dato alla luce numerose hit come “I Don’t Feel Like Dancin’” e “Take Your Mama”.

Nel pomeriggio, infiammerà poi il pubblico con le sue hit l’artista D4vd (David Burke), 851 milioni di stream totali, noto per il singolo “Here with Me”, entrato nella top10 della classifica di TikTok italiana e top 20 in quella di Spotify globale. Prima di lui, si esibiranno i The Reytons: reduci dal successo del loro enorme tour britannico, sold out nel 2022, questi ragazzi del South Yorkshire vantano oggi ben 900.000 ascoltatori mensili su Spotify e il loro ultimo disco, “What’s Rock and Roll?”, è nella classifica inglese degli album più venduti. Apriranno, nel pomeriggio, I Soci.

Da sempre, uno degli obiettivi di Firenze Rocks è portare la musica di artisti emergenti davanti ad un pubblico sempre più ampio. Per questo, a partire da quest’anno e per le future edizioni, saranno i talenti di Sanremo Rock&Trend ad aprire le giornate del Festival. Sabato 17 giugno, sarà la volta di Le Distanze, band nata nel 2019, già vincitrice di Sanremo Rock-sezione Trend, il cui brano “Rimani qui” è entrato nella colonna sonora del film “The Mirror”, candidato al David di Donatello. Domenica 18 giugno, si esibiranno I Soci, trio marchigiano che in pochi anni è diventato una realtà molto seguita per lo stile scanzonato e onesto con cui affronta la musica, come dimostra il loro disco d’esordio “Prova A Togliere”.

Non mancheranno le numerose iniziative previste nell’Area Village dove sarà possibile partecipare a molteplici attività di intrattenimento e svago in un parco di 6.000 mq, attrezzato con numerosi punti food & beverage, per immergersi a pieno nell’atmosfera del Festival.

PARTNERSHIP E INIZIATIVE DI UN FESTIVAL GREEN

Come negli scorsi anni, Firenze Rocks adotta misure eco-friendly con l’obiettivo di prevenire gli sprechi di acqua, plastica, cibo ed energia, sensibilizzando il pubblico sull’importanza della raccolta differenziata e dell’economia circolare, e favorendo opzioni di mobilità sostenibile.

I partner dell’edizione 2023:

Si rinnova la collaborazione annuale con Frecciarossa anche per questa edizione. Grazie all’offerta “Eventi Speciali”, sarà infatti viaggiare in modo più green usufruendo di sconti fino all’80%. 

Con l’app RideMovi, mobility partner ufficiale di Firenze Rocks, il pubblico potrà usufruire del servizio di bike sharing e di parcheggi dedicati alle biciclette in prossimità della Visarno Arena. 

WAMI è l’acqua ufficiale di Firenze Rocks, con una bottiglia riciclata al 100% che contribuisce alla realizzazione di progetti idrici nei villaggi senza acqua potabile.

Il Consorzio CIAL è partner ufficiale di Firenze Rocks per il riciclo dell’alluminio.

Inoltre, per la prima volta quest’anno, sono state realizzate grazie a Corepla 250 t-shirt per la crew di Firenze Rocks con un tessuto ottenuto dalla plastica riciclata del festival della scorsa edizione.

Un altro passo verso la rimozione della plastica monouso dal festival è stato fatto tramite la realizzazione in bioplastica PLA e Mater-Bi dei materiali a disposizione del pubblico nei bar e food truck. Queste bioplastiche sono perfettamente biodegradabili e compostabili: in un periodo pari a un ciclo di compostaggio questi materiali si trasformano in compost e fertilizzante per il suolo.

APP UFFICIALE, INFO & BIGLIETTI

Tutte le informazioni utili sul festival, aggiornate in tempo reale, sono disponibili sul sito www.firenzerocks.it, l’app ufficiale del festival e i canali social. 

Scarica la App ufficiale di Firenze Rocks (Apple e Android) 

https://itunes.apple.com/app/id1200814211

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.greencopper.android.firenzerocks

I biglietti per le giornate di sabato 17 giugno e domenica 18 giugno sono disponibili su www.firenzerocks.it/tickets e in tutti i punti vendita autorizzati. Le biglietterie ufficiali di Firenze Rocks sono Ticketmaster Italia, Ticketone e Vivaticket.

Info utili

LINE-UP

21:30    THE WHO

19:30    TOM MORELLO

18:05    LUCIO CORSI

17:10    PIQUED JACKS

16:25    LE DISTANZE

21:45    MAROON 5

20:00    JAKE SHEARS

19:00    D4VD

18:00    THE REYTONS

17:00    I SOCI

APERTURA PORTE PER ENTRAMBI I GIORNI: ORE 15:00

COME ARRIVARE

Per entrare alla Visarno Arena sono previsti tre diversi accessi, sul biglietto è riportato l’ingresso dedicato:

  • Viale degli Olmi: ingresso Argento
  • Piazza Puccini: ingresso Arancio
  • Piazzale delle Cascine: ingresso Verde

Chiusura al traffico: Durante le giornate del festival, l’area delle Cascine sarà interdetta al traffico. 

Bici
Il percorso in bicicletta consigliato per raggiungere la Visarno Arena dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella è piazza Santa Maria Novella – Piazza Goldoni – Lungarno Vespucci (pista ciclabile).
Grazie alla partnership tra Firenze Rocks e RideMovi, società leader nella mobilità sostenibile, sarà possibile raggiungere la Visarno Arena anche attraverso il loro servizio di Bike Sharing.


Treno
La Visarno Arerna dista poco più di due chilometri dalla stazione centrale di Santa Maria Novella, da cui è possibile prendere la tramvia per raggiungere il festival.

Tramvia
Se avrai il biglietto con l’ingresso Rosso, Blu, Arancio o la necessità di recarti al Box Office, si consiglia di prendere la Linea 2 della tramvia, scendere alla fermata SAN DONATO (UNIVERSITÀ) e da qui, in pochi minuti a piedi, raggiungere la Visarno Arena seguendo il percorso segnalato sul posto: Via di Novoli, Via Paganini, Via Baracca, Via Leoncavallo, passerella pedonale, Via Tartini, Via delle Cascine.

Se invece si è in possesso del biglietto con l’ingresso Giallo, Verde e Argento, si suggerisce di prendere la Linea 1 della tramvia e scendere alla fermata CASCINE (CARLO MONNI) posta in prossimità della Visarno Arena.

Bus
Dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella, tutti i servizi pubblici di trasporto saranno potenziati. Per info: https://www.at-bus.it/it.

Auto
Alle autovetture private provenienti da Nord e dalla Superstrada Firenze – Pisa – Livorno si consigliano le due alternative:

  1. uscire al Casello di autostradale di Firenze Nord e parcheggiare in uno dei parcheggi scambiatori dislocati lungo la linea tranviaria [Guidoni, Palazzo di Giustizia– Novoli e il parcheggio Quick di Via Ragghianti (sotto il Centro commerciale Coop/Virgin/The Space)]. Proseguire con la Linea 2 del Tram fino alla fermata SAN DONATO (UNIVERSITA’) e da qui, in pochi minuti a piedi, raggiungere la Visarno Arena seguendo: Via di Novoli, Via Paganini, Via Baracca, Via Leoncavallo, passerella pedonale, Via Tartini, Via delle Cascine. Sul sito www.firenzeparcheggi.it o sulla APP di Firenze Parcheggi potrai verificare la disponibilità dei posti in tempo reale e le tariffe applicate.
  2. rimanere sull’Autostrada A1 e parcheggiare nello scambiatore VILLA COSTANZA (https://www.parcheggiovillacostanza.it/it/) – vi si accede direttamente senza uscire, sia da nord che da sud – posto tra i caselli di Firenze Scandicci e Firenze Impruneta. Proseguire con la Linea 1 del Tram fino a CASCINE (CARLO MONNI) posta in prossimità della Visarno Arena. Qualora il Parcheggio di Villa Costanza fosse completo, in alternativa, si consiglia di uscire al Casello Autostradale Firenze Scandicci e parcheggiare in uno dei parcheggi scambiatori dislocati lungo la linea tranviaria: Via delle Sette Regole (Scandicci), nei pressi del Centro Commerciale Coop di Ponte a Greve (area di parcheggio interna e Via Stradone dell’Ospedale), proseguire con la Linea 1 del Tram fino a CASCINE (CARLO MONNI) posta in prossimità della Visarno Arena.

Alle autovetture private provenienti da Sud si consiglia di rimanere sull’Autostrada A1 e parcheggiare nello scambiatore VILLA COSTANZA (https://www.parcheggiovillacostanza.it/it/) – vi si accede direttamente senza uscire, sia da nord che da sud – posto tra i caselli di Firenze Scandicci e Firenze Impruneta. Proseguire con la Linea 1 del Tram fino a CASCINE (CARLO MONNI) posta in prossimità della Visarno Arena. Qualora il Parcheggio di Villa Costanza fosse completo, in alternativa, si consiglia di uscire al Casello Autostradale Firenze Scandicci e parcheggiare in uno dei parcheggi scambiatori dislocati lungo la linea tranviaria: Via delle Sette Regole (Scandicci), nei pressi del Centro Commerciale Coop di Ponte a Greve (area di parcheggio interna e Via Stradone dell’Ospedale), proseguire con la Linea 1 del Tram fino a CASCINE (CARLO MONNI) posta in prossimità della Visarno Arena.

Taxi
La Visarno Arena è raggiungibile anche con il servizio TAXI. Sono state predisposte delle aree TAXi straordinarie in Piazza Vittorio Veneto, Viale dell’Aeronautica e Lungarno dei Pioppi. Per accedere al servizio taxi puoi telefonare allo 055-4390 o allo 055-4242. Il costo del servizio sarà quello previsto dalle tariffe vigenti.

Moto
Alle due ruote è stata riservata un’area di parcheggio per motocicli e motoveicoli in Piazza Vittorio Veneto in modo da poter raggiungere in pochi minuti a piedi la Visarno Arena. L’itinerario consentito per arrivare all’area di Parcheggio è il seguente: sottopasso Viale F.lli Rosselli – a destra Piazza Vittorio Veneto.

Virgin Radio è la radio partner ufficiale della giornata di sabato 17 giugno

R101 è la radio partner ufficiale della giornata di domenica 18 giugno

Comunicato Stampa: UFFICIO STAMPA LIVE NATION PRESS


Guarda anche...

“Premio Corona D'Oro” e del “Film Videoclip Award”

I vincitori del “Premio Corona D’Oro” e del “Film Videoclip Award”

Sabato 6 luglio dalle ore 18.00 presso la Sala Estense di Ferrara sono state consegnate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *