Sonia Alfano
Sonia Alfano

Don Panino, azione deplorevole. Sonia Alfano, Stati UE blocchino tali iniziative

Strasburgo, 13 giugno 2013. “Continuo a ricevere, giustamente, messaggi indignati per l’iniziativa del pub di Vienna e del brand ‘Don Panino’, che prevede la vendita di panini e sandwich dai nomi ispirati alle vittime di mafia. Un’idea squallida, che deploro, non c’è che dire. La questione è arrivata al Parlamento europeo di Strasburgo dove, durante la plenaria per il dibattito sulla relazione di medio termine della CRIM che presiedo, sono duramente intervenuta, invitando tutti gli Stati membri a prendere provvedimenti per contrastare tali iniziative. Nessuno può permettersi di gestire i propri affari, sbeffeggiando le vittime di mafia”.

Questo l’intervento di Sonia Alfano (presidente della Commissione antimafia europea e dell’Associazione nazionale familiari vittime di mafia), in merito alla deplorevole vicenda del pub di Vienna, balzato nei giorni scorsi agli onori della cronaca per il menu che prevede portate con i nomi delle vittime di mafia: da Giovanni Falcone a Peppino Impastato.

Guarda anche...

Giovanni Falcone

Strage Capaci. Anniversario morte di Giovanni Falcone

Venticinque anni fa la strage di Capaci. Cosa nostra uccise in un attentato il magistrato antimafia …