greg

Al Museo del Saxofono con Greg e Max Pirone

Primo concerto di dicembre al Museo del Saxofono con un connubio artistico ormai collaudato, quello fra il crooner Claudio “Greg” Gregori e il trombonista Max Pirone: “A Swingin’ affaire”, ovvero swing all’ennesima potenza, unito ad allegria pura e tanto divertimento!

Sabato 4 dicembre alle ore 21, i due artisti saliranno sul palco insieme a Carlo Battisti alla batteria e Muzio Marcellini all’organo Hammond per proporre un concerto degno dei migliori show di Las Vegas e nel quale spiccheranno le innate doti vocali di Greg, che da sempre ha come modelli di riferimento artisti come Frank Sinatra, Dean Martin, Nat King Cole e Bobby Darin, e il virtuosismo trombonistico di Max Pirone.

Pronti ad indossare il tuxedo con un ideale bicchiere di scotch fra le dita, Greg e Max ripercorreranno un percorso musicale improntato ai classici del genere, molti dei quali tratti dal loro recente e omonimo album prodotto da Highlights.

Prima del concerto, a partire dalle ore 20, è prevista un’apericena opzionale al costo di € 15. L’ingresso alla performance è di € 15 con biglietti in prevendita sul sito di Liveticket o direttamente al Museo. Entrata con obbligo di presentazione del greenpass; è consigliata la prenotazione.

Greg è un attore, comico, conduttore televisivo e radiofonico oltre che fumettista. Insieme a Pasquale Petrolo fa parte del duo comico Lillo & Greg e ha dato vita al gruppo musicale rock demenziale Latte & i suoi derivati.

Max Pirone artista poliedrico e di grande valore artistico, è da anni il 1° trombone dell’orchestra Rai a Sanremo. Ha lavorato in tutte le tournee teatrali di Gigi Proietti e ha registrato con Ennio Morricone, Luis Enríquez Bacalov e Nicola Piovani.

Sabato 4 dicembre – Ore 21:00

GREG & MAX PIRONE

A SWINGIN’ AFFAIRE

GREG (voce)

MAX PIRONE (trombone)

CARLO BATTISTI (batteria)

MUZIO MARCELLINI (organo Hammond)

Ingresso: € 15

Apericena (opz); € 15

Museo del Saxofono

via dei Molini snc (angolo via Reggiani)

00054 – Maccarese, Fiumicino (RM)

Biglietti in prevendita su Liveticket

Guarda anche...

futura

Arriva “Futura: Italian music around the world”

La promozione della musica italiana all’estero si digitalizza: su italiana.esteri.it è ora accessibile a livello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.