The Snuts
The Snuts

Arriva per la prima volta in concerto in Italia la band indie rock scozzese The Snuts

Arriva per la prima volta in concerto in Italia la band indie rock scozzese The Snuts il prossimo 16 settembre 2022 alla Santeria Toscana di Milano.

I quattro ragazzi del West Lothian hanno annunciato un tour nel Regno Unito di 14 date che partirà il prossimo ottobre.

I The Snuts pubblicheranno con il loro secondo album, “Burn The Empire” – in uscita il 7 ottobre su etichetta Parlophone Records – seguìto del loro album di debutto del 2021, “W.L. “, che ha raggiunto la vetta della “UK Official Albums Chart” nell’aprile dello scorso anno: erano 14 anni che una band scozzese non raggiungeva il numero 1 nel Regno Unito.

La band pubblica il video di “The Rodeo”, un inno indie spensierato, pronto ad accendere le folle dal vivo in tutto il mondo.

“The Rodeo” parla della vita che spesso non è completamente fuori dal nostro controllo. Si tratta di trovare il valore nella follia, celebrarne il viaggio e non solo la destinazione”, ha detto Jack Cochrane del brano. “Vogliamo che incoraggi la sensazione di evasione assoluta, pura attraverso le chitarre”.

Il video è stato diretto da Alice Backham (Coldplay, Wet Leg, Rachel Chinouriri) e girato Città del Messico nelle ultime date della band. – https://thesnuts.lnk.to/TheRodeo/youtube

Il nuovo album della band scozzese propone 11 brani di brillantezza sonora, un’evoluzione sia dal punto di vista sonoro che dei testi.

Una voce per la prossima generazione, grazie al cantante Jack Cochrane che tocca argomenti che colpiscono i giovani di oggi: una protesta senza esclusione di colpi contro la società e i politici corrotti, gli effetti negativi dei social media, della povertà in Gran Bretagna e l’impatto sulla società, questi alcuni dei temi impattanti del nuovo disco.

“L’universo ci ha dato il tempo di creare un album in cui sentivamo di poter affrontare alcuni degli argomenti, siano essi sociali o spirituali, che morivamo dalla voglia di urlare. “, ha detto Jack Cochrane “Ci sono canzoni che parlano di alti e bassi, di cose di cui vorremmo davvero parlare e di cose che non possiamo fare a meno di percepire.”

Contagioso, euforico, sincero “Burn The Empire” è l’opera di una band che vive l’oggi con uno sguardo al futuro. Con alle spalle un album al top delle classifiche e una fan base in tutto il paese, i quattro ragazzi di Whitburn, West Lothian, sono sulla strada per diventare una delle band più vitali degli ultimi anni.

Originari di Whitburn (West Lothian), i The Snuts – Jack Cochrane (voce/chitarra), Joe McGillveray (chitarra), Callum ‘29’ Wilson (basso) e Jordan ‘Joko’ Mackay (batteria) – hanno trovato la loro strada con “W.L.”.

Prodotto da Tony Hoffer (Beck, Phoenix, M83) e registrato al Firepit di Londra, l’album racchiude e ripercorre il viaggio che ha portato questi quattro ragazzi ad essere una delle più promettenti ed interessanti band della nuova decade. L’album si apre con la struggente “Top Deck”, snodandosi poi in un lungo viaggio tra generi ed emozioni. Rabbia, trionfo, hip-hop (“Elephants”), tristezza (“Boardwalk”), esaltanti intermezzi pop (“Somebody Loves You”), indimenticabili passaggi evocativi (“Always”) e inni da grandi arene (“All Your Friends”): questo è “W.L.”.

I biglietti sono disponibili adesso su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e www.vivaticket.com .

Guarda anche...

jazz

Milano Happy Jazz Fest

Dal 15 al 18 settembre allo Spirit de Milan (Via Bovisasca, 59) MILANO HAPPY JAZZ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.