swing

In tremila per Swing sotto le Stelle

Ad Aielli la festa vintage più divertente dell’estate marsicana

Aielli. La seconda edizione di Swing sotto le Stelle è stata un successo. L’appuntamento, tra i più attesi dell’estate abruzzese, ha fatto registrare circa tremila presenze.

Il pubblico, proveniente da ogni angolo d’Abruzzo e da fuori Regione si è lasciato coinvolgere dall’adrenalina della musica swing, immerso nel magico scenario di Aielli, tra i colori dei murales e le suggestioni della sua street art. Balli scatenati, quattro concerti in contemporanea, visite turistiche e tante altre attrazioni, come l’esposizione di auto d’epoca curate dall’Old Motors Club d’Abruzzo, hanno reso indimenticabile la notte di San Lorenzo nel Borgo delle Stelle.

Apprezzate e partecipate da decine di persone sono state le lezioni gratuite di ballo swing curate da Emanuele Margiotta della Swinghaus di Roma, così come dinamici e coinvolgenti sono stati i dj set di Dr.Hug e The Gentleman Thief.

Anche l’area dello street food e quella del market presente con vinili, oggettistica e artigianato, abbigliamento vintage e molto altro sono stati presi d’assalto dagli spettatori desiderosi di immergersi nelle atmosfere e nello stile di vita degli anni ’30 e ’40.

Pepper and The Jellies, Fretboard, Jaser Trio e Ever After Trio con Carla Polce alla voce hanno dato vita a show intensi e frizzanti, ripagati dai tanti applausi del pubblico presente.

Così Federico Falcone, direttore artistico del festival, e Antonella Valente dell’associazione culturale Erebor: “Una seconda edizione che conferma come Swing sotto le Stelle si stia ritagliando uno spazio che conta nel panorama degli eventi live del centro Italia.

Se l’anno scorso è stata una scommessa vinta, quest’anno abbiamo avuto conferma di come l’attenzione verso l’evento fosse realmente concreta, al punto da richiamare un pubblico trasversale da più province e regioni.

Un’iniezione di fiducia che ripaga dei tanti sforzi compiuti in questi mesi per allestire un festival curato nel dettaglio e in grado di vantare una proposta artistica completa e di grande qualità.

Il nostro ringraziamento va a chi ha creduto nel progetto, agli sponsor che hanno contributo alla loro riuscita e ai tantissimi che hanno collaborato con noi affinché questa seconda edizione potesse svolgersi nel migliore dei modi. Senza di loro non ci saremmo riusciti.

Ci siamo divertiti e abbiamo fatto divertire. E questo non è uno slogan ma è lo spirito che anima Swing sotto le Stelle”.

Il festival è stato organizzato dall’associazione culturale “Erebor” in collaborazione con il Comune di Aielli. L’edizione 2022 ha visto l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, della Provincia dell’Aquila, del Parco Regionale Sirente Velino e del Comune di Aielli, oltre al supporto di The Walk of Fame magazine.

“Appoggiare il progetto di Federico Falcone e Antonella Valente, entrambi promoter e organizzatori dell’evento, si è rivelata una scelta vincente.

Un’atmosfera unica e difficilmente replicabile. Sono soddisfatto e, a nome dell’amministrazione comunale di Aielli e della comunità aiellese, esprimo le mie congratulazioni a loro ed a chiunque si è adoperato per la riuscita dell’evento”, ha commentato il sindaco Enzo Di Natale.

foto sono di Marco Di Gennaro e Silvia Salvatore


Foto Gallery

Guarda anche...

gabry ponte

Il concerto live di Gabry Ponte tra gli ulivi di Fico

Venerdì 16 settembre in una location unica nel suo genere come l’uliveto di FICO si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.