Trio Gynaika
Trio Gynaika

Il Trio Gynaika si esibiscono per i detenuti di Firenze


In occasione della Festa della Donna, Il Trio Gynaika, composto dalle attrici e musiciste fiorentine Caterina Fornaciai, Giada Moretti e Agnese Focardi, porta in scena presso la Casa Circondariale di Sollicciano, a Firenze, lo spettacolo “Ricette culinarie per donne tristi”,sostenuto dall’associazione culturale Music Priority e finanziato dalla Fratellanza Militare di Firenze. L’evento, in programma mercoledì 8 marzo alle ore 13.30 nella sala polivalente di Sollicciano, sarà aperto alla sezione maschile e a quella femminile del carcere per un appuntamento unico. Liberamente tratto dalle pagine dello scrittore colombiano Héctor Abad Faciolince, “Ricette culinarie per donne tristi”unisce linguaggi diversi come musica, scrittura e lettura per una riflessione contemporanea sulla donna nella sua quotidianità. Attraverso le letture di poesie di Alda Merini e di testi di Stefano Bartezzaghi, Lawrence Ferlinghetti, Paola Cortellesi e le musiche di Ludovico Einaudi, Luigi Tenco, Édith Piaf e Mina, le tre artiste comporranno delle vere e proprie ricette contro la tristezza.Lo spettacolo sarà riproposto al pubblico l’11 marzo al Politeama di Poggibonsi (Siena) ore 10.30 per la diciassettesima edizione del Forum Donne in occasione dell’evento regionale di Avis.

“Con questo reading musicale vogliamo comunicare, anche con ironia e leggerezza, quelli che sono gli elementi che formano la quotidianità di ogni donna – racconta Giada Moretti, sassofonista professionista e una delle fondatrici di Trio Gynaika – per far vedere come in realtà riguardino non solo il genere femminile, ma tutti. Dal catcalling all’impotenza, dalla tristezza della solitudine alla violenza fino ad arrivare al tradimento, vogliamo creare vere e proprie ricette ironiche per affrontare questo tipo di situazioni. Abbiamo quindi selezionato testi e musiche che ci permettessero di dare ampia risonanza a queste tematiche, che sono vissute da noi in prima persona”.

Il Trio Gynaika si forma nel 2020, quando Giada Moretti e Caterina Fornaciai decidono di coinvolgere Agnese Focardi per progettare una serie di spettacoli per piccoli e non, come l’Odissea e la Divina Commedia, spinte dall’idea che l’unione di più linguaggi artistici come musica, lettura e scrittura possano restituire la complessità e la varietà delle dinamiche dei rapporti umani.

Caterina Fornaciai Si diploma come attrice alla scuola di recitazione del Teatro Nazionale di Genova, ha recitato in moltissime produzioni, di cui l’ultima con il Teatro Metastasio di Prato. È insegnante di corsi per adulti all’associazione culturale L’Appartamento e nel laboratorio teatrale classico del Liceo Machiavelli di Firenze. Attualmente è presidentessa dell’associazione culturale Teatro Artigianale che opera da anni sul territorio nella produzione di spettacoli, corsi di recitazione e diffusione della cultura sul territorio.

Giada Moretti Si diploma al Conservatorio G.B. Martini di Bologna, dopo aver intrapreso e conseguito gli studi presso la Scuola Musica di Fiesole nella classe di Alda Dalle Lucche. Ha al suo attivo un’intensa attività concertistica in particolare cameristica, collaborazioni con Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Regionale Toscana, La Filharmonie. Da anni è docente di saxofono e di musica d’insieme per fiati alla Scuola Musica di Fiesole, Scuole Medie a Indirizzo Musicale, Liceo Musicale. Nel 2012 si laurea in Musicologia e Beni Musicali con una tesi sulla didattica del Saxofono; nel 2022 il Master di I livello sulla musica inclusiva e socio riabilitativa.

Agnese Focardi Ha sempre abbracciato e sviluppato varie esperienze artistiche, esplorando il linguaggio pittorico, plastico e fotografico; esperienze approfondite con la formazione post-Universitaria, in arteterapia c/o l’Associazione C.R.E.T.E, per cui coordina e dirige progetti nelle scuole. Ha esplorato l’arte della performance teatrale e musicale attraverso il suono dell’Arpa, che l’accompagna fin dall’infanzia. Attualmente lavora a diversi progetti sia con gruppi musicali, che con attori e poeti, spaziando dalle sonorità classiche, a quelle celtiche, dalla musica popolare, all’improvvisazione.po aver conseguito gli studi presso la Scuola Musica di Fiesole dove attualmente insegna ai corsi pre accademici, oltre alle scuole medie ad indirizzo musicale. Svolge attività concertistica e si occupa anche di musica inclusiva. Agnese Focardi arpista, educatrice professionale ed esperta in arte terapia. 


Guarda anche...

Subsonica

Subsonica, ferma a Firenze il 2024 Tour

L’attesa è finita, i Subsonica fanno ritorno nei palazzetti italiani con il Subsonica 2024 Tour. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *