Blastema
Blastema

Blastema, dal 16 ottobre in radio il nuovo singolo 'I Morti'

Da giovedi 16 ottobre sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digital download il nuovo singolo dei Blastema, “I MORTI”, brano che nasce dai tanti e differenti ascolti elaborati in questi anni dalla band romagnola e che continua idealmente il lavoro iniziato, in termini di sintesi stilistica, nel precedente “Lo Stato In Cui Sono Stato”.

Ma i morti è anche qualcosa di più: é il passaggio ad una nuova stagione, è la luce che annuncia l’arrivo del dopo sul limitare del prima.
Il singolo esce accompagnato da un nuovo videoclip realizzato da Eloise Nania e Francesco Tesei e che Matteo Casadei introduce così: “Girare questo video è stato piuttosto semplice: niente indicazioni, niente canovacci, niente sovrastrutture significative, solo noi, il brano e l’interpretazione spontanea dettata dall’ascolto. Volevamo ritrovarci al di là del ruolo, al di là dell’interpretazione, oltre la rappresentazione: volevamo semplicemente essere i vivi.”
Dopo quasi un anno di stop riparte anche l’attività live dei Blastema che li vedrà impegnati, da ottobre a dicembre, ad esibirsi sui palchi dei club italiani nel nuovo tour de “I MORTI”, stavolta isole comprese.

Iscriviti alla Newsletter (16352)

 

[post-marguee]

Guarda anche...

Blastema

Blastema: Asteroide è il nuovo singolo. Guarda il videoclip

Un corpo celeste sta per colpire il nostro pianeta: la fine è vicina, designata e …

8 commenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi