Le star della musica contro YouTube

L’industria della musica contro YouTube, considerato il nuovo maggiore nemico. Da Katy Perry a Billy Joel, un esercito di star chiede di rivedere le regole che consentono a YouTube di operare nelle modalita’ attuali’. E chiede a YouTube di pagare di piu’ in royalty. Lo riporta il New York Times.

Con piu’ di un miliardo di clienti, YouTube e’ stato considerato a lungo dall’industria della musica come vitale per la promozione di canzoni e per la caccia a nuovi talenti.

Questo appello delle star della musica fa il paio con le proteste di alcuni artisti verso le piattaforme di streaming come Spotify, per le scarse royalty pagate.

Di recente, e con l’avvicinarsi della scadenza per rivedere il contratto di licenza, le star della musica si rivoltano contro la difficolta’ di monetizzare di piu’ dalla pubblicazione su YouTube e contro la fuga e la pubblicazione da parte del sito di materiale non autorizzato.

Da qui la richiesta al governo di rivedere il Digital Millennium Copyright Act che, approvato nel 1998, consente a siti quali YouTube di avere il copyright sul materiale postato dai clienti. La legge e’ considerata datata e rende la rimozione del materiale non autorizzato molto difficile.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

[post-marguee]

Guarda anche...

giulia molino

“Come le rockstar” il nuovo singolo di Giulia Molino

Dal 21 gennaio 2022 sarà disponibile in rotazione radiofonica “COME LE ROCKSTAR” (Isola degli Artisti), …