Raf-e-Umberto-Tozzi
ph Luisa Carcavale

Raf e Umberto Tozzi al Teatro Verdi di Firenze

Da “Gloria” a “Self Control”, da “Si può dare di più” a “Cosa resterà degli anni 80”…
Brani indimenticabili di Raf e Umberto Tozzi, che i due grandi artisti presenteranno dal vivo insieme ad altri successi dai rispettivi repertori, giovedì 18 novembre al Teatro Verdi di Firenze, nell’ambito del tour “Due – la nostra storia”.

Inizio ore 20,45. I biglietti (posti numerati da 39 a 75 euro, compresi diritti di prevendita) sono disponibili nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e online su www.bitconcerti.it e www.ticketone.it. Si accederà con green pass. Info tel. 055.667566 – info@prgfirenze.it – www.bitconcerti.it.

Attenzione, si recupera il concerto previsto in origine l’8 marzo 2020, poi rinviato per l’emergenza sanitaria al 17 maggio, al 23 ottobre e ancora al 23 maggio 2021. Restano validi i biglietti acquistati per tutte le suddette date.

Durante il concerto non mancheranno “Infinito” a “Ti amo”, “Ti pretendo”, “Gli altri siamo noi”, “Il battito animale”, “Immensamente” e molti altri successi, tra cui la super hit, “Gente di mare”.

Un repertorio straordinario che Raf e Umberto Tozzi rivisiteranno a due voci, nell’atmosfera intima che solo il teatro riesce a creare.

Il tour “Due – la nostra storia” segna anche un importante ritorno, quello della musica dal vivo nei teatri, con la capienza al cento per cento. Radio Italia è radio ufficiale di “Due – La nostra storia”.

I portatori di handicap potranno acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore, a cui è concesso ingresso gratuito.

I biglietti sono reperibili esclusivamente su prenotazione telefonica al numero 055/667566. Si sconsiglia l’acquisto di un biglietto generico.

Guarda anche...

Shine in Venice

La nuova puntata del format “Shine in Venice”

Venerdì 3 dicembre, la nuova puntata del format “SHINE IN VENICE”, il progetto culturale audiovisivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.