Home | Interviste | Intervista al cantautore toscano Marco Cantini

Intervista al cantautore toscano Marco Cantini

“Siamo noi quelli che aspettavamo” è il secondo disco del cantautore toscano Marco Cantini che torna con un’opera che sviluppa lungo 15 nuove scritture un concept storico-generazionale in tre atti.

Un vero e proprio bestiario rivoluzionario sulle amare vicende di un professore precario bolognese dei nostri giorni, che in sogno si ritrova nella Bologna del 1977 per intraprendere un viaggio onirico che inizia tra i movimenti studenteschi, le barricate di sangue, le radio libere, l’eroina e gli irripetibili fermenti artistici dell’epoca. Il disco contiene 15 tracce, tra le quali emergono le struggenti ballate dedicate ad Andrea Pazienza, Pier Vittorio Tondelli e Frida Kahlo.

Martedì 5 luglio alle 18.00, Marco Cantini sarà ospite dei microfoni di ‘Interview’ – appuntamento musicale di Radio Web Italia – per presentare “Siamo noi quelli che aspettavamo”, il nuovo disco.

Podcast Radio Web Italia

 

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

mostra-arte-messicana

La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX secolo in mostra a Bologna

Curata da Gioia Mori, la mostra La Collezione Gelman: arte messicana del XX secolo. Frida …

Frida-Kahlo

Frida Kahlo, opera venduta per otto milioni di dollari

Un’opera di Frida Kahlo in cui l’artista messicana racconta la sua bisessualità è stata venduta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi